Nel Question time alla Camera il neo premier Mario Draghi torna per la terza volta a parlare dell’industria dei viaggi: “Sul turismo ho già risposto ieri – precisa – semplicemente dicendo che se c’è un settore che riparte è quello, non abbiamo dubbi. Mentre magari per altri settori tecnologici non lo sappiamo, lì è sicuro che riparte perchè siamo l’Italia. E merita sostegno”.
Aumentano dunque le aspettative del settore sul sostegno al turismo rispetto alle gestioni precedenti e dal discorso del Presidente del Consiglio si evince anche un altro particolare che magari è sfuggito ad alcuni operatori che si sono dichiarati entusiasti anzitempo: è abbastanza evidente come Draghi si riferisca all’incoming, al ritorno dei turisti stranieri nel nostro Paese. Non c’è invece un accenno altrettanto forte all’outgoing, come le dichiarazioni di alcune associazioni vorrebbero sottintendere”.

Condividi: