Pawel Lewtak, membro del consiglio di amministrazione di Syrena Hotels (che possiede tre hotel nel centro di Varsavia) e direttore generale del Polonia Palace Hotel, è il vincitore di quest’anno del prestigioso premio “European Hotel Manager”, che EHMA – European Hotel Managers Association – conferisce annualmente ad un socio che nell’anno precedente ed in tutta la sua carriera abbia conseguito risultati di eccellenza nella gestione alberghiera. Il premio gli è stato assegnato in riconoscimento degli eccezionali risultati ottenuti nei suoi 20 anni di carriera di albergatore in posizioni manageriali sia in catene alberghiere che in strutture indipendenti e per il posizionamento del Polonia Palace Hotel sul mercato locale.

Pawel Lewtak

“È un onore per me essere scelto tra albergatori così esperti ed allo stesso tempo essere il primo socio EHMA dalla Polonia a rappresentare il nostro mercato”, commenta Pawel Lewtak. “Il 2020 è stato un anno estremamente impegnativo ma ora, fortunatamente, vediamo molti segnali positivi di ripresa in Polonia ed a Varsavia. La Polonia sta uscendo dal lockdown dopo il rallentamento della pandemia Covid-19. Le restrizioni ai viaggi internazionali vengono ora gradualmente attenuate: le frontiere sono aperte ai cittadini EU e EFTA. La vaccinazione sta incrementando ogni giorno di più in Polonia e il governo prevede di vaccinare il 60% dei cittadini entro la fine di agosto 2021. Al momento quasi tutti gli ospiti negli hotel polacchi sono nazionali. Riscontriamo una domanda elevata durante i fine settimana sia negli alberghi sia di città che “leisure” e una bassa occupazione nei giorni feriali. I viaggi d’affari si stanno lentamente riprendendo e sicuramente, tenendo conto delle circostanze, ci aspettiamo mesi estivi positivi”.

Nel 2019 gli aeroporti di Varsavia avevano registrato un movimento record di 22 milioni di passeggeri. Negli ultimi anni Varsavia si è guadagnata una reputazione come una delle principali destinazioni d’affari e di piacere in Europa. Il Polonia Palace è uno degli hotel simbolo di Varsavia: risale al 1913 ed è stato completamente rinnovato nel 2004-2005. Prima della pandemia accoglieva più di 100.000 ospiti ogni anno. L’hotel si rivolge principalmente ai viaggiatori d’affari, ma per le sue caratteristiche storiche e unicità è anche estremamente popolare tra i turisti.

Con oltre 20 anni di esperienza professionale e diversificata all’interno di catene internazionali e polacche, nonché di alberghi indipendenti, Paweł Lewtak come direttore generale e membro del consiglio di amministrazione ha un continuo record di successi, tra cui l’apertura e il posizionamento di hotel, lo sviluppo del business mediante efficaci strategie di vendita e marketing, la gestione operativa, importanti progetti di ristrutturazione, food & beverage, meeting e congressi. Impostazione e mantenimento dei più elevati standard di qualità, comprovati da eccellenti recensioni online, e costruzione e guida di team di successo ne attestano l’eccezionale professionalità. Paweł Lewtak è con la Syrena Hotels da 14 anni, direttore generale del Polonia Palace dal 2013 e da più di 5 anni è membro del consiglio di amministrazione della società nonché responsabile operativo e marketing. Ha conseguito un Executive MBA presso la ESG – University of Quebec a Montreal e presso la Warsaw School of Economics. Durante il 2020 Pawel Lewtak ha realizzato nuovi standard sanitari per gli hotel in Polonia insieme alla Camera dell’Industria Alberghiera polacca e all’Organizzazione del Turismo polacco.

Condividi: