10 incontri in 9 città nell’arco di quattro mesi. Ecco i “numeri” del tour Emma Villas Your Property First 2021/22; appuntamenti attraverso i quali l’azienda, leader in Italia nel settore del vacation rental, con un team integrato di professionisti e referenti commerciali, riprende la consuetudine di incontrare i proprietari coinvolgendoli negli aspetti di maggiore interesse inerenti alla locazione. Si tratta di incontri durante i quali i 50 agenti di Emma Villas incontreranno i 430 proprietari delle strutture dislocati su tutto il territorio italiano per parlare dei vari aspetti del “progetto” Emma Villas che includono aggiornamento, ascolto e sviluppo della collaborazione. Quello del vacation rental, infatti, è un settore che permette a chi ha una seconda casa e decide di affidarla a Emma Villas di ottenere un’interessante fonte di reddito aggiuntivo, che nei periodi di alta stagione può arrivare a garantire un ricavo medio settimanale di 3.000 euro. Inoltre, il soggiorno in ville di pregio è ormai un’opzione consolidata per il turismo locale ed internazionale, basti pensare che sono state ben 4476 le settimane prenotate nei primi 10 mesi dell’anno nelle strutture presenti sul sito di Emma Villas.

Il Tour parte da Siena il 16 novembre, per poi proseguire con San Giuliano Terme (Pisa) il 25 novembre; doppio appuntamento a Firenze il 2 e 3 dicembre, per poi chiudere l’anno con l’appuntamento a Colli del Tronto (Ascoli Piceno) il 10 dicembre. Il 2022 si aprirà con un meeting a Roma il 14 gennaio, seguito dall’incontro di Rimini il 21 gennaio, per poi andare in Puglia, ad Ostuni (Brindisi), il 4 febbraio, a Milano l’11 febbraio e infine concludere il tour a Catania il 25 febbraio, per un totale di 10 appuntamenti. Tutti i meeting si svolgeranno a porte chiuse in due fasi principali, entrambe molto importanti per continuare a sviluppare con successo la collaborazione: una ‘collettiva’ durante la quale verranno approfonditi contenuti, prodotti e servizi a supporto della locazione, seguita da una serie di incontri one to one tra i proprietari e lo staff di Emma Villas.

“I proprietari che hanno scelto di affidare le proprie strutture ad Emma Villas sanno di poter contare su un modello unico che non ha mai rincorso i trend e ha fatto della diversità di approccio una forza. E’ per questo che siamo fermamente convinti che queste occasioni siano un momento di incontro ma soprattutto di ascolto e confronto necessari sia per il soddisfacimento dei proprietari che per mettere nelle migliori condizioni gli ospiti”, spiega Giammarco Bisogno, Fondatore e CEO di Emma Villas srl. “Questo approccio rappresenta sicuramente un’opportunità per tutti quei proprietari che fino a oggi si sono affidati esclusivamente ai portali o hanno gestito in prima persona tutti gli aspetti logistici dell’accoglienza degli ospiti. Affidandosi a noi, ricevono una consulenza di management della proprietà a 360° per avviare al meglio la collaborazione, possono usufruire di un servizio di ricerca e training del personale addetto alla villa, vengono sollevati dalle incombenze burocratiche legate all’arrivo degli ospiti (tra cui le comunicazioni alla pubblica sicurezza e il pagamento della tassa di soggiorno), hanno assicurazioni per la tutela della proprietà e degli ospiti in caso di danni all’immobile. Abbiamo riservato inoltre grande attenzione allo sviluppo tecnologico introducendo un’App per clienti e proprietari per rendere tutti i passaggi della locazione più sicuri e flessibili. E per chi ha bisogno di ristrutturare o rinnovare il suo immobile nella prospettiva della sua locazione abbiamo un progetto ad hoc, Re Home. Il nostro modello mette le ville e il rapporto con i proprietari al centro; questa è la nostra identità e quello da cui ripartiamo dopo questi due anni davvero complessi.” – conclude Giammarco Bisogno.

SI PARTE DALLA TOSCANA, REGIONE ‘REGINA’ DEL 2021 PER LE VACANZE IN VILLA

Non è un caso che i primi quattro incontri dell’Emma Villas Your Property First Tour avvengano in Toscana: questo territorio è uno dei più importanti per Emma Villas con ben 213 immobili presenti sulla piattaforma e 191 proprietari residenti nelle 10 provincie della Regione. Tra le zone che fanno contare un alto numero di immobili disponibili sulla piattaforma spicca la provincia di Siena con ben 61 strutture, seguita dalla provincia di Arezzo con 47, e da quella di Pisa con 27 immobili. Segue la provincia di Firenze con 21, quelle di Grosseto e di Lucca con 15 strutture, di Livorno e Pistoia, con rispettivamente 13 e 9 ville disponibili. Chiudono quelle di Massa Carrara e Prato.

La Toscana, secondo l’Osservatorio di Emma Villas, è risultata la regione più scelta, con 2.480 settimane prenotate nei primi dieci mesi dell’anno, sia dai turisti italiani che stranieri. Questa regione ha superato anche la percentuale media di occupazione in alta stagione: se per tutta Italia è stata del 79%, le ville in Toscana disponibili su Emma Villas sono state prenotate per l’81%. Secondo i dati dell’Osservatorio Emma Villas, inoltre, le spese medie per il soggiorno in una delle ville e casali di pregio nella regione, si è aggirata intorno ai 5.274€ a prenotazione, con una media di 9-10 ospiti a prenotazione. La durata media del soggiorno è stata di 10 giorni. La Toscana ha attratto tantissimi visitatori da tutta Italia e da tutta Europa, in particolare da Germania, Svizzera, Olanda e Belgio.

Autore

  • Redazione Qualitytravel.it

    Qualitytravel.it è un web magazine b2b di approfondimento su turismo, business travel, marketing ed eventi: un punto di vista autorevole sui trend di settore e un utile strumento di lavoro per tutti i lettori. Il pubblico a cui ci rivolgiamo è prettamente professionale ed è composto da tutti coloro che lavorano nella filiera del turismo e degli eventi: gestori di hotel e di location, tour operator e agenzie viaggi, dmc e tmc locali, fornitori di servizi e agenzie di organizzazione eventi, trasporti e infrastrutture, attività di ristorazione e catering, divisioni marketing, travel, eventi ed hr delle aziende. Il nostro impegno è quello di fornire un’informazione puntuale su novità e trend del settore, raccontare case study e consigli utili per l’attività quotidiana, offrire uno spaccato del mondo del lavoro e notizie di attualità su business, marketing, bandi e gare di settore.

Condividi:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *