Federcongressi&eventi è entrata a far parte della task force che l’Associazione Internazionale dei Professional Congress Organizers-IAPCO ha istituito per supportare a livello globale l’industria dei congressi e degli eventi nella fase di ripresa post emergenza sanitaria.

La task force di IAPCO è costituita dai rappresentanti dalle associazioni di settore di 8 Paesi: Argentina, Corea, Gran Bretagna, Grecia, Italia, Messico e Sri Lanka. Il tavolo di confronto della task force, moderato da Monica Freire del board di IAPCO, si riunirà a cadenza mensile da qui sino a luglio 2021.

I principali obiettivi della task force sono 3: creare un documento con le linee guida internazionali per la sicurezza sanitaria degli eventi e dei congressi mettendo a sistema i protocolli dei singoli Paesi; trasmettere alle istituzioni quanto gli eventi aziendali e i congressi siano differenti dagli eventi di massa per organizzazione, gestione e livello di sicurezza e impegnarsi affinché il valore economico, sociale e culturale degli eventi sia riconosciuto e quindi sostenuto dai Governi dei Paesi.

“Essere stati coinvolti da IAPCO a far parte della task force insieme a colleghi internazionali è una grande occasione di condivisione per Federcongressi&eventi per comunicare quanto fatto fino a oggi in tema di emergenza e riaffermare il ruolo centrale di Federcongressi&eventi a livello nazionale, dando visibilità ai suoi associati”, commenta Marica Motta, consigliera di Federcongressi&eventi individuata dal Comitato Esecutivo dell’associazione come sua rappresentante al tavolo di IAPCO per la sua consolidata esperienza internazionale professionale e aziendale. “Insieme ai colleghi internazionali lavoreremo attivamente condividendo dati e case study: la collaborazione internazionale è fondamentale sempre e lo è ancora di più in questo periodo di crisi per elaborare strategie che permettano al settore di far sentire la propria voce presso le istituzioni che, a livello globale, continuano a non cogliere l’importanza della meeting industry come volano di crescita e sviluppo”.

Martin Boyle, CEO di IAPCO, afferma: “In tempi difficili come questi è più importante che mai che organizzazioni con mission simili si uniscano per promuovere un modello coordinato e internazionale per il bene comune. Possiamo sfruttare la leadership di IAPCO sulla scena internazionale insieme all’importante lavoro svolto dai membri della task force a livello nazionale per dare voce a tutti i PCO”.

I membri della task force sono:
• Association of British Professional Conference Organisers (ABPCO) – Gran Bretagna
• Association of Irish Professional Conference Organisers (AIPCO) – Irlanda
• Hellenic Association of Professional Congress Organisers (HAPCO) – Grecia
• Sri Lanka Association of Professional Conference, Exhibition & Event Organisers (SLAPCEO) – Sri Lanka
• PCO Meetings Mexico – Messico
• Federcongressi&eventi – Italia
• Association Argentina de Organizadores y Proveedores de Exposiciones, Congresos, Eventos y de Buros de Convenciones (AOCA) – Argentina
• Korea Association for Professional Convention Organisers (KAPCO) – Corea

Autore

  • Redazione Qualitytravel.it

    Qualitytravel.it è un web magazine b2b di approfondimento su turismo, business travel, marketing ed eventi: un punto di vista autorevole sui trend di settore e un utile strumento di lavoro per tutti i lettori. Il pubblico a cui ci rivolgiamo è prettamente professionale ed è composto da tutti coloro che lavorano nella filiera del turismo e degli eventi: gestori di hotel e di location, tour operator e agenzie viaggi, dmc e tmc locali, fornitori di servizi e agenzie di organizzazione eventi, trasporti e infrastrutture, attività di ristorazione e catering, divisioni marketing, travel, eventi ed hr delle aziende. Il nostro impegno è quello di fornire un’informazione puntuale su novità e trend del settore, raccontare case study e consigli utili per l’attività quotidiana, offrire uno spaccato del mondo del lavoro e notizie di attualità su business, marketing, bandi e gare di settore.

Condividi:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *