bando finanziamento hotel veneto

La Regione Veneto ha approvato e stanziato nuove risorse a fondo perduto per la seconda edizione del “Bando per rigenerare le imprese del comparto turistico ricettivo supportandone la maggiore accessibilità, lo sviluppo tecnologico, la transizione digitale ed ecologica”, creato per supportare la competitività delle strutture alberghiere del Veneto, concentrandolo sugli aspetti dell’accessibilità e della transizione digitale. La dotazione finanziaria del nuovo bando è di 15 milioni di euro, così suddivisi:

  • Euro 6.000.000,00 (sei milioni/00) destinati alle imprese insediate nei comuni montani individuati dalla legge regionale n. 25 del 08 agosto 2014
  • Euro 9.000.000,00 (nove milioni/00) destinati alle imprese insediate nei comuni non montani.

Il bando è dunque legato ad alcuni parametri di bilancio e di localizzazione piuttosto selettivi, che premiano in particolare le strutture localizzate nei comuni cosiddetti Montani, ma non solo: questo bando infatti finanzia fino a 200 mila euro le strutture ricettive facenti capo a micro, piccole e medie imprese.

L’intensità massima dell’aiuto previsto nella forma di contributo a fondo perduto e del 50% della spesa ammissibile per la realizzazione del progetto, mentre gli investimenti per gli interventi ammissibili non devono essere inferiori a 100 mila euro. L’apertura dei termini per la compilazione e la presentazione della domanda di sostegno è prevista a partire dalle ore 10.00 del 25 gennaio 2024 fino alle ore 17.00 dell’11 aprile 2024. Le spese ammesse, concesse con procedura valutativa e graduatoria, decorrono dal giorno successivo alla presentazione della domanda di contributo. Il progetto ammesso all’agevolazione deve essere concluso ed operativo entro 24 mesi dalla data di ammissione al contributo.

Nel pdf che segue potete trovare un abstract che riassume le principali caratteristiche della domanda e la documentazione completa del bando.

Nome del bando

Bando per rigenerare le imprese del comparto turistico ricettivo supportandone la maggiore accessibilità, lo sviluppo tecnologico, la transizione digitale ed ecologica. Seconda edizione

Ente Erogatore

Regione Veneto

Cosa finanzia

Spese ammesse per:

  • Accessibilità
  • Transizione digitale ed ecologica
  • Spese per opere edili e/o opere impiantistiche;
  • Progettazione, direzione lavori e collaudo;
  • Spese per consulenze e servizi finalizzati all’ottenimento di certificazioni;
  • Acquisto di impianti, macchinari, strumenti e attrezzature;
  • Acquisto di veicoli a emissioni zero per il trasporto di persone con disabilità;
  • Licenze e servizi informatici inclusi servizi in cloud e software SaaS.

Modalità dell’erogazione

50% della spesa ammessa, erogabile fino a €400.000,00 qualora si opti per il “Regime De Minimis 1407/2013”
20% della spesa ammessa per micro/piccole imprese e 10% per medie imprese, qualora si opti per il “Regime di Esenzione 651/2014

Contatti

Chi desiderasse ulteriori informazioni su come candidarsi al bando può scrivere a danilo.molaschi@bookingmyhotel.it

Oppure prendere appuntamento online direttamente con questo link: https://calendly.com/bookingmyhotel/bandi

Autore

  • Danilo Molaschi

    Danilo Molaschi è un architetto specializzato in economia e pianificazione urbanistica. Ha cominciato a lavorare con gli albergatori nel 2003, quando è diventato direttore dello sviluppo di business di Swisscom per l'Italia, entrando in contatto con i migliori imprenditori alberghieri italiani. Successivamente si è specializzato in servizi finanziari per albergatori, in particolare la locazione operativa e la finanza agevolata, diventando un consulente di direzione in grado di trovare i finanziamenti per far crescere economicamente le strutture alberghiere, realizzando i loro progetti, mantenendo un corretto e bilanciato controllo di gestione.

Condividi:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *