Il Mibact ha ufficializzato che nel mese di dicembre 2020 è stato effettuato il versamento del contributo a fondo perduto per agenzie viaggi e tour operator per le imprese degli allegati A, B, B-bis e C, che hanno superato i controlli di regolarità propedeutici ai pagamenti (in particolare quella relativa al DURC in regola, ndr)
Per quanto riguarda la I tranche del contributo sono state effettuate le procedure per 4315 mandati di pagamento.
Sul totale indicato, alcuni mandati non sono stati portati a compimento per IBAN o CF irregolare: le imprese riceveranno comunicazione a mezzo pec per correggere i dati errati.

Riguardo alla II tranche del contributo sono state effettuate le procedure di natura straordinaria per 4134 mandati di pagamento.
Rispetto al numero dei mandati della I tranche, non è stata riconosciuta la II tranche alle imprese su cui sono attualmente in corso verifiche conoscitive, anche aggiuntive rispetto a quelle già rese note.
E’ stato disposto, inoltre, nella medesima data del mandato, il richiamo di 45 bonifici dove i singoli destinatari sono stati avvisati mediante PEC.

Per quel che riguarda i mandati ancora in sospeso (le agenzie e tour operator beneficiari sono complessivamente circa 7000), a partire dal mese in corso, la Direzione Generale Turismo provvederà all’analisi puntuale delle singole posizioni, in modo da avviare le eventuali procedure integrative per la corresponsione dell’importo dei contributi elargibili.

Il Mibact avvisa che tutti gli aggiornamenti e le eventuali richieste saranno comunicate tramite pubblicazione di avvisi sui siti istituzionali o tramite trasmissione di richieste singole via pec.
Essendo la procedura in corso non si potranno invece rilasciare informazioni di dettaglio telefonicamente o risposte a singole email.

Condividi: