Nuovo assetto societario per Travel Expert: in seguito ad un accordo siglato il 12 maggio scorso, il Gruppo Frigerio Viaggi ha acquisito il 51% delle quote, diventando così socio di maggioranza del network, che oggi conta 70 Personal Travel Expert in tutta Italia. Il restante 49% resta suddiviso tra i soci fondatori: Davide Volpe al 35% attraverso la digital company Trident e Luigi Porro al 14%. L’accordo prevede anche l’ingresso di Davide Volpe nella compagine di Fritechnology al 13%, la società del Gruppo Frigerio Viaggi specializzata nello sviluppo di soluzioni tecnologiche per i professionisti del travel, le aziende e i viaggiatori.

Si consolida in questo modo la partnership industriale avviata con successo da 18 mesi, dando vita ad un polo che comprende complessivamente 82 consulenti di viaggio. L’accordo è finalizzato a potenziare ulteriormente la business unit dei consulenti di viaggio, con l’obiettivo di arrivare a quota 100 entro la fine del 2024. Una crescita progressiva e sostenibile, basata su 3 asset strategici: innovazione tecnologica, rafforzamento del potere contrattuale nei confronti dei fornitori ed economie di scala nella gestione dell’amministrazione e degli altri fattori di produzione.

Luigi Porro, Founder Travel Expert, ha dichiarato: “Dopo un breve periodo di fidanzamento, la nostra realtà si è consolidata, diventando matura per un matrimonio che porterà maggiori benefici a tutti gli attori coinvolti, rendendo ancora più competitivi i servizi e i prodotti a disposizione dei consulenti di viaggio. Questa operazione era nei nostri obiettivi sin dall’inizio: ci siamo presi un periodo per rodare le sinergie e verificare che fosse la decisione migliore sul lungo termine. La nostra squadra cresce oggi anche con l’inserimento di un Area Manager, che avrà il compito di coordinare lo sviluppo della rete capitalizzando al massimo il trend di ripresa del settore, e di un Social Media Manager dedicato”.

Davide Volpe, Founder Travel Expert, ha aggiunto: “Questa operazione ci permette di creare sinergie su risorse e know-how per affrontare nuovi ambiziosi progetti, destinati a innovare profondamente le modalità operative del settore. L’obiettivo è di preservare il valore del turismo organizzato, in termini di qualità ed esperienza, avvicinandolo alle nuove generazioni di consumatori e ponendo fine ad uno storico gap”.

Paola Frigerio, Travel Marketing & Network Director Gruppo Frigerio Viaggi, ha spiegato la ratio dell’operazione: “Il mercato della distribuzione organizzata è in costante trasformazione e richiede flessibilità e capacità di adattamento. Abbiamo scelto di investire ulteriormente nel settore dei consulenti di viaggio, attraverso l’accordo con Travel Expert, perché riteniamo questa figura importante e complementare. Tutti i professionisti del settore, consulenti di viaggio ed agenzie, che oggi desiderano restare nel mercato devono essere in grado di intercettare sia il cliente incline al fai-da-te o all’utilizzo di OLTA internazionali, riportandolo nell’alveo del turismo organizzato, sia il cliente alto spendente che ha la necessità di una consulenza personalizzata”.

“Il turismo è il settore che amiamo e che ci ha visto crescere nel corso degli anni – conclude Simone Frigerio, Direttore Generale del Gruppo Frigerio Viaggi – e siamo felici di avere dei partner con cui condividere strumenti, valori ed obiettivi. Condividiamo con Travel Expert un approccio ambizioso e determinato e l’obiettivo primario: la soddisfazione del cliente”.

Autore

Condividi:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *