C’è dietro anche Riva del Garda Fierecongressi SpA al grande evento, ideato insieme a Barcolana srl, che si svolgerà sull’alto lago dal 15 al 18 giugno.
Stiamo parlando di Garda Wind Garda, che mette in scena l’assoluto protagonista di questa zona: il vento.

Dopo la preview dell’anno scorso, che ha ottenuto un grande successo, Garda Wind Garda si prepara per la sua prima edizione: 4 giorni che celebrano il vento in ogni suo aspetto, con un nuovo format capace di mettere in rete le numerose attività che sul Garda Trentino si svolgono ogni giorno.

Garda Wind Garda si pone l’obiettivo di unire un evento sportivo a un momento espositivo, una manifestazione culturale e un’occasione di intrattenimento e spettacolo. Eventi per attirare l’attenzione, convogliare a Riva del Garda produttori di materiali, atleti professionisti, persone che hanno bisogno del vento per sfidare se stesse.

Faranno parte di questa edizione manifestazioni già conosciute – come la RRD One Hour Classic che ha fatto la storia del windsurf sul Garda Trentino fin dagli anni ‘80, o il Trofeo 4 Laghi organizzato dal circolo Vela Arco – ma anche new entry, come la Rivalora che si propone di riportare la vela d’altura ai grandi numeri ed è aperta a tutti gli amanti della vela. Lo spirito è quello della Barcolana di Trieste che si propone allo stesso tempo di valorizzare il territorio, di fare divertire tutti gli appassionati in una sorta di veleggiata tra amici e di far riprendere la navigazione alle tantissime barche ormeggiate tra i bellissimi porticcioli del lago di Garda.

Cuore pulsante della manifestazione sarà il Garda Wind Garda Village, area espositiva dedicata alle aziende di sport, tempo libero e alle eccellenze enogastronomiche, con un ricco programma collaterale per intrattenere il pubblico mentre gli appassionati di vela, windsurf e kitesurf si sfideranno sulle acque del Lago di Garda. Musica, caffè letterari, presentazioni, spettacoli, eventi speciali, acrobati e tanto altro.

Ma il vento non è solo il motore degli sport che richiamano in questa zona appassionati da tutta Europa, vela, windsurf, kitesurf, che sono il cuore dell’incoming turistico del Garda Trentino.

La vera novità di questa manifestazione è la creazione, con la collaborazione con l’Università degli studi di Trento, di IN-VENTO, un evento internazionale parallelo “dove le tecnologie e le idee s’incontrano”, dedicato al micro-eolico che richiamerà esperti e utilizzatori del settore coinvolgendo i massimi specialisti italiani e internazionali.

La manifestazione porrà l’attenzione su molti altri aspetti legati a questa risorsa naturale così preziosa con colloqui scientifici come TurbWind Colloquium che presenta “Research and innovation on wind energy exploitation in urban environment”, un giorno di formazione professionale con riconoscimento di crediti formativi per ingegneri e architetti, un convegno su “Il micro-eolico in Italia e in Europa” e una tavola rotonda aperta a tutti i visitatori dedicata alle “Esperienze pratiche del Micro-eolico”.

Tre le aree: la Meeting Area, L’Exhibition Area e la Contest Area dove verranno i migliori progetti con il Design & Innovation Award e il Wind Turbine Integration Project Award.

Tematiche a noi care, come l’innovazione e la sostenibilità, che sicuramente dobbiamo approfondire.

Appuntamento a Riva del Garda dal 15 al 18 giugno 2017, e su questo sito per prossimi post.

 

Autore

  • Roberta F. Nicosia

    Laureata in Geografia, giramondo e appassionata di fotografia, Roberta F. Nicosia parla quattro lingue ed è la nostra inviata speciale. A dieci anni, complice la copia di National Geographic che ogni mese trovava sulla scrivania e i filmini Super8 del papà, sapeva già dove erano il Borobudur, Borocay o Ushuaia e sognava di fare il reporter. Sono suoi quasi tutti gli articoli sulle destinazioni e le foto apparsi sul nostro Magazine. Dopo una parentesi con ruoli manageriali nel campo della comunicazione e dell’advertising, si è dedicata alla sua vera passione e negli ultimi vent’anni ha collaborato con riviste leisure come Panorama Travel, D di Repubblica, AD, specializzandosi poi nel MICE con reportage di viaggio, articoli su linee aeree e hotellerie. È stata caporedattore e direttore di diverse riviste di questo settore, e ha pubblicato una trentina di Guide Incentive con la collaborazione degli Enti del Turismo italiani.

Condividi:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *