Gattinoni MICE è stata scelta da Saint-Gobain, uno dei primi 100 gruppi industriali al mondo, per gestire un imponente special event. Saint-Gobain, presente in Italia con circa 2.100 dipendenti, 40 siti produttivi e un fatturato di 1 miliardo di euro, ha partecipato alla fiera MADE Expo a Milano dal 15 al 18 novembre con doppio stand nei padiglioni dedicati all’Involucro e alle Costruzioni.
In concomitanza con la fiera, Saint-Gobain ha organizzato un grande evento per i suoi 400 invitati provenienti da diverse regioni italiane. Gattinoni MICE ha gestito l’intero progetto, che è stato sviluppato nel corso di sei mesi e ha coinvolto aspetti logistici, creativi e di intrattenimento.
L’evento ha avuto luogo presso il Palazzo del Ghiaccio, edificio liberty in zona Porta Vittoria a Milano, ed è stato realizzato con un focus particolare sulla sostenibilità, in linea con la strategia aziendale di Saint-Gobain, il cui claim è “Making the world a better home”.

SAINT GOBAIN Palazzo del Ghiaccio Via Piranesi 10 Milano 15 novembre 2023 © Andrea Veroni

Gattinoni MICE si è occupata della logistica, inclusi pernottamenti e trasferimenti, oltre a gestire la creatività dell’evento. Dallo scouting della location alla declinazione del tema della sostenibilità, l’agenzia ha curato l’ideazione, la selezione dei contenuti, la produzione di visual, materiali di comunicazione e la scelta dei partner per l’entertainment.

L’evento è stato caratterizzato da un grande totem centrale che proiettava sfaccettature dei vari materiali di Saint-Gobain. La cena di gala è stata arricchita da performance artistiche ispirate alle parole chiave del cliente: benessere, comfort, design e sostenibilità. L’evento è stato concluso con l’esibizione del cabarettista Paolo Cevoli, che ha regalato sorrisi e risate agli ospiti.

Elisa Presutti, Managing Director di Gattinoni Events, ha commentato: “Abbiamo raccolto la sfida di rendere emozionante un settore merceologico molto razionale, attualizzando le tematiche della sostenibilità coerentemente con quelle dell’azienda. Senza sottovalutare la componente della piacevolezza, necessaria dopo gli impegni dei partecipanti in fiera”.

Condividi:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *