GNV: dal 28 ottobre aprono le prenotazioni per l’estate 2020

GNV annuncia la data dell’apertura delle prenotazioni per il 2020: a partire dal 28 ottobre sarà possibile prenotare i viaggi fino a settembre 2020 per tutti i collegamenti operati dalla Compagnia.

In occasione dell’apertura delle prenotazioni, a chi acquista un biglietto entro il prossimo 11 Novembre 2019, GNV riconoscerà uno sconto del 30% per tutti i viaggi da giugno a settembre 2020 compreso.

I clienti potranno scegliere anche l’opzione Prevendita, che consente di prenotare il biglietto versando il 30% del totale (tasse incluse) e concludere la procedura d’acquisto 30 giorni prima del viaggio, saldando il restante 70% dell’importo tramite Agenzia di Viaggio, Contact Center di GNV o sul sito www.gnv.it

Inoltre, anche quest’anno la Compagnia offre l’opzione Blocca il prezzo, che consente ai propri ospiti di riservare la soluzione di viaggio desiderata e bloccarne il prezzo per 2 giorni, al termine dei quali sarà possibile confermare il viaggio e procedere al pagamento oppure cancellare la prenotazione.

Nel corso del 2019 GNV ha continuato a consolidare la propria offerta, aumentando il numero di partenze e potenziando la propria presenza sul mercato, con una flotta di 15 navi e un’offerta di 7 linee nazionali, di cui 5 attive tutto l’anno da e per la Sicilia, e 11 linee internazionali da e per Tunisia, Marocco, Spagna, Francia e Albania.

A conferma dell’interesse della Compagnia per la destinazione Sardegna, a maggio 2019 GNV ha riattivato lo storico collegamento estivo Genova-Olbia, in aggiunta alla consueta tratta Genova-Porto Torres. Dopo i risultati positivi della passata stagione, la Compagnia ha confermato entrambe le linee anche per l’estate 2020.

GNV, oggi parte del Gruppo MSC, è una delle principali compagnie di navigazione italiane operanti nel settore del cabotaggio e del trasporto passeggeri nel Mar Mediterraneo, con una flotta di 15 navi e collegamenti marittimi da e per Sicilia, Sardegna, Spagna, Tunisia, Marocco, Francia e Albania.

Condividi:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *