Gruppo UNA si unisce al movimento anti-spreco al fianco di Too Good To Go, l’app nata con la mission di salvare il cibo invenduto e ispirare persone, aziende, scuole e politica a prendere parte alla lotta contro lo spreco alimentare. Una selezione di cinque strutture UNAHOTELS a Milano, Firenze e Roma, hanno aderito alla piattaforma con l’obiettivo di offrire un contributo concreto al recupero dei beni alimentari avanzati quotidianamente, ma ancora buonissimi.
I ristoranti by “UNA cucina” degli hotel di Milano UNAHOTELS Cusani, UNAHOTELS Expo Fiera, UNAHOTELS Scandinavia, oltre a UNAHOTELS Vittoria Firenze e UNAHOTELS Decò Roma, ogni giorno mettono a disposizione sull’app Too Good To Go una Magic Box con il surplus giornaliero di beni alimentari, che i clienti hanno l’opportunità di acquistare a prezzi scontati, pari a un terzo del valore. Una soluzione semplice e immediata per provare l’offerta firmata “UNA cucina” e, allo stesso tempo, fare del bene al pianeta.

“L’impegno intrapreso al fianco di Too Good To Go nasce dall’esigenza di contribuire con senso di responsabilità alle grandi sfide legate alla costruzione di un futuro sostenibile, fronteggiando con azioni concrete le situazioni quotidiane in cui possiamo fare la differenza come realtà alberghiera e ristorativa”, commenta Giorgio Marchegiani, Amministratore Delegato Gruppo UNA. “Con l’adesione all’iniziativa anti-spreco della piattaforma, attraverso il coinvolgimento di cinque strutture UNAHOTELS situate a Milano, Firenze e Roma, – aggiunge Fabrizio Gaggio, Direttore Generale Gruppo UNA – vogliamo unire le nostre forze a quelle di una grande rete di partner coesi nella lotta allo spreco alimentare ed essere in prima linea nella sensibilizzazione pubblica verso questa tematica sempre più cruciale, partecipando alla generazione di un cambiamento positivo.”
Insieme alla Magic Box, ogni utente riceverà un coupon sconto del 25% sul totale del conto, che può essere utilizzato presso tutti i 26 ristoranti firmati “UNA cucina” entro il 31 marzo 2023. Prossimamente la collaborazione verrà estesa ad altri urban hotel del Gruppo situati nelle principali città italiane come Torino, Bologna, Napoli e Catania.

Condividi:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *