Se il 2023 è stato l’anno dell’affermazione dell’AI a livello mainstream, il 2024 si appresta a essere quello della sua piena consacrazione. L’intelligenza artificiale generativa legata ai contenuti, tuttavia, è solo l’applicazione più nota della tecnologia. Con l’intelligenza artificiale predittiva, i dati prendono vita e proiettano l’immagine di eventi futuri, aprendo inedite possibilità nell’ambito del digital marketing.

Ma quali sono i mercati che più di altri saranno rivoluzionati dall’AI? La martech company Traction ha individuato i 5 settori di business più interessati alla tecnologia in questo nuovo anno. Ecco quali sono e come potranno beneficiare dell’innovazione.

Il settore dell’e-commerce emerge come uno dei primi settori ad adottare l’intelligenza artificiale, secondo quanto indicato dalla speciale lista di Traction. In questo contesto, le aziende di commercio elettronico si affidano all’IA per affrontare il problema dei carrelli abbandonati durante le sessioni di acquisto. L’IA interviene preventivamente, analizzando il comportamento dell’utente e inviando comunicazioni personalizzate per ridurre significativamente gli abbandoni rispetto ai sistemi precedenti.

Passando all’hospitality, l’IA è già ampiamente utilizzata per ottimizzare i prezzi in base alla domanda prevista. Ora, si prevede che la tecnologia attrarrà operatori di ogni dimensione, individuando gli utenti propensi a prenotare e inviando messaggi promozionali in tempo reale per aumentare le prenotazioni e il valore medio dell’acquisto attraverso l’upselling.

Nel settore dell’education, l’IA si rivela un alleato potente per le azioni di marketing digitale nelle modalità di educazione a distanza. Automatizzando l’invio di messaggi promozionali personalizzati, l’IA contribuisce alla conversione degli utenti più in target, proponendo offerte in linea con le loro esigenze durante la navigazione.

Gli eventi, in forte ripresa nel 2024, beneficeranno dell’IA nel supporto alle vendite dei biglietti e nelle attività collegate. L’analisi del comportamento dell’utente ottimizza il percorso di acquisto e offre servizi aggiuntivi, come biglietti saltafila e audioguide, incrementando così il valore medio delle transazioni.

Nel settore del fitness e del benessere, prevalentemente basato su modelli di abbonamento, l’IA si rivela fondamentale per prevedere quando un utente intende abbandonare il servizio. Attraverso l’analisi del comportamento passato e presente, l’IA consente alle aziende del settore di trattenere gli utenti con offerte personalizzate, come sconti e promozioni, e calcolare le potenzialità di spesa di ciascun fruitore.

Autore

  • Redazione Qualitytravel.it

    Qualitytravel.it è un web magazine b2b di approfondimento su turismo, business travel, marketing ed eventi: un punto di vista autorevole sui trend di settore e un utile strumento di lavoro per tutti i lettori. Il pubblico a cui ci rivolgiamo è prettamente professionale ed è composto da tutti coloro che lavorano nella filiera del turismo e degli eventi: gestori di hotel e di location, tour operator e agenzie viaggi, dmc e tmc locali, fornitori di servizi e agenzie di organizzazione eventi, trasporti e infrastrutture, attività di ristorazione e catering, divisioni marketing, travel, eventi ed hr delle aziende. Il nostro impegno è quello di fornire un’informazione puntuale su novità e trend del settore, raccontare case study e consigli utili per l’attività quotidiana, offrire uno spaccato del mondo del lavoro e notizie di attualità su business, marketing, bandi e gare di settore.

    Visualizza tutti gli articoli

Autore

  • Redazione Qualitytravel.it

    Qualitytravel.it è un web magazine b2b di approfondimento su turismo, business travel, marketing ed eventi: un punto di vista autorevole sui trend di settore e un utile strumento di lavoro per tutti i lettori. Il pubblico a cui ci rivolgiamo è prettamente professionale ed è composto da tutti coloro che lavorano nella filiera del turismo e degli eventi: gestori di hotel e di location, tour operator e agenzie viaggi, dmc e tmc locali, fornitori di servizi e agenzie di organizzazione eventi, trasporti e infrastrutture, attività di ristorazione e catering, divisioni marketing, travel, eventi ed hr delle aziende. Il nostro impegno è quello di fornire un’informazione puntuale su novità e trend del settore, raccontare case study e consigli utili per l’attività quotidiana, offrire uno spaccato del mondo del lavoro e notizie di attualità su business, marketing, bandi e gare di settore.

    Visualizza tutti gli articoli
Condividi:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *