Il recente report di Accor, azienda di punta nel settore dell’ospitalità, mette in luce l’importanza di mantenere un equilibrio tra lavoro e vita personale, nonché di promuovere un senso di appartenenza. Questo si colloca nel contesto della ripresa graduale del settore dei meeting e degli eventi, che diventerà un pilastro chiave per la strategia di crescita nel 2024 e oltre. Il rapporto, intitolato “Meeting Expectations: The Future of Meetings & Events”, affronta le trasformazioni che il settore degli incontri e degli eventi ha subito negli ultimi anni e analizza i cambiamenti fondamentali che stanno influenzando un settore in costante evoluzione e ripresa.

Sophie Hulgard, Chief Sales Officer di Accor, sottolinea l’impatto dei cambiamenti globali sulla nostra vita e sul lavoro, nonché l’opportunità che questi offrono al settore degli incontri ed eventi. La pandemia ha rappresentato una svolta, spingendo il mondo verso le riunioni virtuali e rallentando gli eventi in presenza. Tuttavia, il settore si è adattato ed evoluto, con l’umanità al centro di queste trasformazioni. Ora più che mai, si sottolinea l’importanza di incontrarsi, condividere esperienze e crescere insieme.

Nonostante i timori iniziali riguardo alla ripresa del settore degli eventi dopo la pandemia, il pubblico è in gran parte tornato, e ci si aspetta un ulteriore aumento nei prossimi anni, superando persino i livelli del 2019. Questo è un segnale positivo per il settore, ma comporta nuove sfide e opportunità che cambieranno il modo in cui gli eventi vengono organizzati e svolti. Il report di Accor evidenzia che il 78% degli intervistati ha riportato un aumento delle spese dal 2022, con il 36% di loro che ha registrato un incremento superiore al 25%. Per il 2024, l’80% degli esperti prevede un ulteriore aumento delle spese, di cui il 30% prevede un incremento superiore al 25%.

Il report prevede anche una crescita continua delle dimensioni degli incontri ed eventi nel 2024. Si prevede un aumento sia dei meeting di piccole e medie dimensioni (meno di 100 partecipanti) sia dei meeting con più di 100 partecipanti. Inoltre, oltre la metà degli intervistati prevede un aumento dei meeting di grandi dimensioni (oltre 300 partecipanti), e la partecipazione a mostre, conferenze e fiere rimarrà essenziale per il settore.

Un dato significativo è che il 33% degli organizzatori di congressi prevede un aumento del fatturato derivante dagli incontri faccia a faccia superiore al 40% rispetto alle videoconferenze, e la stragrande maggioranza (80%) non intende utilizzare la videoconferenza per chiudere accordi nel 2024.

Il report di Accor identifica anche cinque tendenze che influenzeranno la crescita del settore:

  1. “Produttività più soft”: L’approccio “lavora sodo, gioca sodo” si sta trasformando per rispecchiare i nuovi stili di vita, con un maggiore equilibrio tra obiettivi e produttività.
  2. “Vendere appartenenza”: Il settore si basa sulle relazioni umane e sulla creazione di un senso di appartenenza.
  3. “Progettare esperienze”: I partecipanti agli eventi cercano esperienze significative e memorabili.
  4. “Riunioni green”: La sostenibilità è diventata un fattore chiave per il successo degli eventi.
  5. “Tecnologia dirompente”: La tecnologia digitale gioca un ruolo rilevante, ma l’importanza del contatto umano rimane fondamentale.

In sintesi, il settore degli incontri ed eventi si sta adattando in modo resiliente e innovativo. Il legame umano, la sostenibilità e un equilibrio tra lavoro e vita personale saranno i fattori chiave per il successo del settore nei prossimi anni.

Autore

  • Redazione Qualitytravel.it

    Qualitytravel.it è un web magazine b2b di approfondimento su turismo, business travel, marketing ed eventi: un punto di vista autorevole sui trend di settore e un utile strumento di lavoro per tutti i lettori. Il pubblico a cui ci rivolgiamo è prettamente professionale ed è composto da tutti coloro che lavorano nella filiera del turismo e degli eventi: gestori di hotel e di location, tour operator e agenzie viaggi, dmc e tmc locali, fornitori di servizi e agenzie di organizzazione eventi, trasporti e infrastrutture, attività di ristorazione e catering, divisioni marketing, travel, eventi ed hr delle aziende. Il nostro impegno è quello di fornire un’informazione puntuale su novità e trend del settore, raccontare case study e consigli utili per l’attività quotidiana, offrire uno spaccato del mondo del lavoro e notizie di attualità su business, marketing, bandi e gare di settore.

Condividi:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *