Gli scenari dell’ospitalità sono in costante evoluzione e la parola d’ordine è servizi integrati. La prossima riunione dell’Italian Chapter EHMA che si terrà a Milano ospiterà due player molto interessanti: Hoist Group e SIA Hospitality Design. Il meeting si concluderà con un intervento a cura di Stefano Santori, Mindset Coach, sulle più recenti applicazioni delle neuroscienze al mondo del business, della digital communication e dello sviluppo personale.

Il meglio dell’hôtellerie milanese accoglierà i partecipanti: dall’Excelsior Hotel Gallia, la cui terrazza venerdì 29 giugno sarà lo sfondo della serata di benvenuto con la collaborazione dei Fratelli Cerea “Da Vittorio”, al Westin Palace, sede della riunione, alla cena in Galleria al Ristorante Cracco sabato 30 giugno, per finire con il brunch in terrazza al ME Milan Il Duca domenica 1° luglio. Una passeggiata tra le guglie del Duomo sarà l’esperienza unica che regalerà ai partecipanti il ricordo di un’impagabile vista sulla città.

Sabato mattina il Delegato Nazionale Ezio A. Indiani, Direttore Generale dell’Hotel Principe di Savoia di Milano, condurrà la riunione che prevede nella prima parte la discussione dei vari punti dell’agenda istituzionale e delle attività associative portate avanti dai gruppi di lavoro rappresentati dal Comitato Innovazioni e dal Comitato Rapporti con le Istituzioni. A seguire sono previsti due interventi da parte di Hoist Group e SIA Hospitality Design, partner italiani di EHMA. Saranno presenti anche gli altri partner ufficiali: il Gruppo Pedersoli, La Bottega, De Cecco, Amoretti, Iniziative Venete, Tirso, Lavazza, Casale del Giglio e Franciacorta.

Autore

Condividi: