Il gruppo LATAM ha presentato per l’approvazione dinanzi alla Corte statunitense un accordo con Airbus per l’acquisto di 28 aeromobili nuovi che si aggiungono ai 42 aerei a fusoliera stretta già concordati, nell’ambito di un programma di rinnovamento e di efficienza della flotta da attuare nei prossimi anni. Questo provvedimento, che permette di raggiungere 70 aeromobili, mantiene la flotta del gruppo LATAM come la più grande dell’America Latina, con la maggiore portata e capienza. L’incorporazione degli aeromobili della famiglia A320neo comporta motori più efficienti, miglioramenti aerodinamici e le ultime tecnologie che assicurano il 20% in più di efficienza nell’uso di combustibile e un consumo minore di CO2, oltre alla riduzione del 50% delle emissioni di ossido di monossido di azoto e del 50% dell’impronta acustica.

La sottoscrizione dell’accordo permette al gruppo di rinforzare le operazioni in tutte le filiali a livello territoriale con una flotta moderna e con la massima efficienza in ambito ambientale, uno dei pilastri della sua strategia di sostenibilità. Si cerca, allo stesso tempo, di consolidare la più vasta offerta di destinazioni in e dall’America Latina e dai Caraibi, grazie agli accordi di collegamento con Delta, attualmente in fase di revisione da parte delle autorità di regolamentazione nei paesi in cui opera il gruppo.

“L’acquisto di questi aerei altamente efficienti è una dimostrazione dell’impegno che abbiamo adottato per raggiungere la carbon neutrality di LATAM entro il 2050. Questi 70 aerei rinforzano anche la portata di collegamenti della zona. Continueremo a lavorare in modo responsabile per uscire dal Capitolo 11 con una flotta che attesti le nuove sfide del gruppo”, afferma Roberto Alvo, CEO di LATAM Airlines Group.

Arturo Barreira, presidente di Airbus per l’America Latina e i Caraibi, ha aggiunto: “La decisione del gruppo LATAM di continuare a integrare aerei A320neo dimostra il grande impegno con la sostenibilità. L’A320neo vanta motori di ultima generazione, sharklet e interni innovativi, essendo l’aeromobile a corridoio singolo più comodo del mondo, a basso consumo di combustibile e rispettoso dell’ambiente”.

Condividi:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *