Si avvicina il quindicesimo anniversario di un evento autunnale molto speciale, promosso da Bed-and-Breakfast.it: la Settimana del Baratto e la sua edizione internazionale, la Barter Week. In occasione di questo anniversario, centinaia di gestori di B&B italiani hanno pubblicato le loro proposte di scambio su www.settimanadelbaratto.it.
Dal 13 al 19 novembre, i visitatori dei B&B affiliati a www.bed-and-breakfast.it e partecipanti all’iniziativa avranno l’opportunità di soggiornare gratuitamente in cambio di servizi o beni, dando continuità a una tradizione che si ripete ormai da 15 anni ogni terza settimana di novembre.
Questo evento offre un’occasione unica per gli amanti dei viaggi di esplorare i meravigliosi angoli d’Italia, usufruendo di pernottamenti in vari bed and breakfast partecipanti, senza dover spendere denaro. L’unico requisito è quello di offrire attività manuali, educative o creative, o di donare oggetti ai proprietari delle strutture ospitanti.

Il funzionamento è semplice: il sito www.settimanadelbaratto.it, dedicato all’evento, agisce come un motore di ricerca per alloggi, ma al posto dei prezzi mostra le richieste dei B&B, organizzate per regione o tipo di servizi e beni desiderati. Le date di check-in e check-out devono rientrare tra il 13 e il 19 novembre.

Molti bed and breakfast sono aperti a scambi di vario genere, mentre altri hanno richieste specifiche in cambio dell’ospitalità. Gli interessati a soggiornare in un determinato B&B possono cliccare su “Contatta e Baratta” per proporre uno scambio e avviare le trattative con i gestori. Una volta raggiunto un accordo, è tempo di preparare i bagagli!

Il successo delle edizioni precedenti ha portato all’espansione della Settimana del Baratto oltre i confini nazionali, dando vita alla Barter Week, un’edizione internazionale che coinvolge bed and breakfast in ben 64 paesi nel mondo, dall’Albania all’Uganda.

Autore

  • Redazione Qualitytravel.it

    Qualitytravel.it è un web magazine b2b di approfondimento su turismo, business travel, marketing ed eventi: un punto di vista autorevole sui trend di settore e un utile strumento di lavoro per tutti i lettori. Il pubblico a cui ci rivolgiamo è prettamente professionale ed è composto da tutti coloro che lavorano nella filiera del turismo e degli eventi: gestori di hotel e di location, tour operator e agenzie viaggi, dmc e tmc locali, fornitori di servizi e agenzie di organizzazione eventi, trasporti e infrastrutture, attività di ristorazione e catering, divisioni marketing, travel, eventi ed hr delle aziende. Il nostro impegno è quello di fornire un’informazione puntuale su novità e trend del settore, raccontare case study e consigli utili per l’attività quotidiana, offrire uno spaccato del mondo del lavoro e notizie di attualità su business, marketing, bandi e gare di settore.

Condividi:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *