LATAM Airlines Group e le sue sussidiarie (“LATAM”) hanno annunciato l’uso obbligatorio di mascherine sia per i passeggeri che per il personale di comando e di cabina, seguendo le raccomandazioni dell’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) e della International Air Transport Association (IATA).

Questa misura si aggiunge all’obbligo di utilizzo delle mascherine stabilita dall’autorità sanitaria sui voli in Cile da metà aprile. È in questo contesto che LATAM annuncia che renderà obbligatoria questa misura su tutti i voli nazionali e internazionali della compagnia. È importante chiarire che l’acquisizione di detti elementi di protezione è responsabilità di ciascun passeggero.

Per quanto riguarda la protezione dei lavoratori LATAM, gli equipaggi e i team nelle aree operative saranno dotati di dispositivi di protezione individuale (DPI), come mascherine, guanti e gel igenizzanti. Inoltre, la compagnia ha modificato parte degli impianti di manutenzione in Brasile e Cile per la produzione di mascherine che verranno utilizzate dai team.

La compagnia ha implementato ulteriori misure per massimizzare i livelli di sicurezza nelle operazioni quotidiane:

Durante il check in:
• LATAM ha adottato disposizioni per il distaznziamento sociale, garantendo la distanza di 1,5 metri tra ciascun cliente.
• Sono state effettuate anche procedure di pulizia e disinfezione profonde delle aree di servizio passeggeri.
• LATAM ha terminali self-service in tutti gli aeroporti in cui opera, garantendo un servizio autonomo che evita il passaggio ai banchi del check-in.
• Si consiglia di anticipare il check-in tramite i canali digitali disponibili (LATAM.com, app LATAM), nonché di privilegiare l’uso della carta d’imbarco digitale.
• LATAM raccomanda l’uso di mascherine nelle aree comuni degli aeroporti. Si raccomanda di prestare attenzione alle misure adottate dalle autorità di ciascun paese in relazione al trasporto e all’uso di elementi di sicurezza nei luoghi pubblici.

A bordo:
• Dall’inizio della pandemia, LATAM ha rafforzato tutte le procedure di disinfezione dei velivoli.
• Gel igenizzanti disponibili su tutti gli aeromobili.
• Rafforzamento dei protocolli di igiene a bordo mediante nuove istruzioni date all’equipaggio.
• In relazione al servizio di bordo, la routine di servizio è stata adattata per ridurre la necessità di interazione a bordo.

A terra:
Dopo lo sbarco, la pulizia dell’aeromobile è stata rafforzata ai più alti standard di mercato. Sono stati inoltre apportati miglioramenti nella rimozione di oggetti personali, a partire dal ritiro bagagli negli aeroporti, garantendo così la distanza sociale necessaria tra le persone.

Autore

  • Redazione Qualitytravel.it

    Qualitytravel.it è un web magazine b2b di approfondimento su turismo, business travel, marketing ed eventi: un punto di vista autorevole sui trend di settore e un utile strumento di lavoro per tutti i lettori. Il pubblico a cui ci rivolgiamo è prettamente professionale ed è composto da tutti coloro che lavorano nella filiera del turismo e degli eventi: gestori di hotel e di location, tour operator e agenzie viaggi, dmc e tmc locali, fornitori di servizi e agenzie di organizzazione eventi, trasporti e infrastrutture, attività di ristorazione e catering, divisioni marketing, travel, eventi ed hr delle aziende. Il nostro impegno è quello di fornire un’informazione puntuale su novità e trend del settore, raccontare case study e consigli utili per l’attività quotidiana, offrire uno spaccato del mondo del lavoro e notizie di attualità su business, marketing, bandi e gare di settore.

Condividi:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *