In seguito al più lungo e importante restauro della sua storia di 110 anni, Mandarin Oriental Ritz, Madrid ha confermato la sua apertura per la prossima primavera accettando le prenotazioni a partire dal 15 marzo 2021.

Durante i tre anni di ristrutturazione, l’architetto spagnolo Rafael de La-Hoz e il duo di designer francese Gilles & Boissier hanno collaborato strettamente al nuovo straordinario progetto e agli svariati servizi per aumentarne il suo prestigio sia per gli ospiti locali che per quelli internazionali, pur mantenendo lo stile Belle Époque dell’edificio originale, in linea con lo spirito autentico ideato da Cesar Ritz.

Mandarin Oriental Ritz, Madrid rifletterà l’importante ruolo culturale e sociale che l’hotel ha sempre avuto nella capitale spagnola collaborando con artisti locali, creativi, artigiani e marchi provenienti da diversi media e discipline. Le loro produzioni saranno al centro di una serie di partnership che verranno svelate nei prossimi mesi e mirano a rendere l’hotel una destinazione a sé stante.

L’hotel aprirà con 153 camere lussuosamente arredate, di cui 53 suite. Ci saranno anche cinque ristoranti e bar progettati, sviluppati e realizzati dal celebre Chef spagnolo Quique Dacosta.

La storica Palm Court, con la sua caratteristica cupola in vetro ricostituita dopo oltre 80 anni, avrà in mostra una selezione di opere d’arte ispirate dal forte legame tra l’hotel e la prestigiosa città.

Le nuove strutture, dedicate al tempo libero e al benessere, includono una piscina interna riscaldata, una piscina vitality, docce emozionali, un bagno turco e un moderno centro fitness.

La sala da ballo e gli spazi per le funzioni, con le grandi finestre che si affacciano sul Museo del Prado, sono stati restaurati e progettati splendidamente per garantire che l’hotel sia ancora una volta il luogo perfetto per matrimoni, cene private e feste.

“Siamo lieti di poter riaprire le nostre porte sia alla città di Madrid sia al mondo intero, e non vediamo l’ora di accogliere gli ospiti in questo bellissimo e storico hotel che è pronto a rivendicare il suo posto come uno degli hotel più iconici d’Europa”, ha affermato Greg Liddell, General Managar del Mandarin Oriental Ritz, Madrid. “Il nostro team ha trascorso gli ultimi tre anni sotto un’intensa formazione con lo scopo di fornire il servizio leggendario e le esperienze uniche per le quali è rinomato il gruppo Mandarin Oriental”, ha aggiunto.

Condividi: