Presentata come nuova destinazione della programmazione Mappamondo poco prima che la pandemia bloccasse i viaggi in tutto il mondo, l’Arabia Saudita dal 1° Settembre ha riaperto di nuovo ai turisti, attestandosi, tra l’altro, al vertice per sicurezza Covid con una percentuale elevatissima della popolazione vaccinata e confermando, così, le previsioni dell’Operatore guidato da Andrea Mele che, durante i mesi di lock down, ha continuato a lavorare allo sviluppo del prodotto, proprio nell’ottica di trovarsi con un’offerta adeguata per la riapertura delle vendite.

L’Arabia Saudita, inserita nella Lista D dei paesi visitabili per turismo e destinazione turistica emergente, è un Paese misterioso, vastissimo e tutto da scoprire, che offre posti sorprendenti ancora sconosciuti al turismo internazionale; vanta ben 6 siti Unesco e un patrimonio culturale di oltre 10mila siti archeologici, oltre a città, come Jeddah e Riyadh, con architetture moderne e centri di intrattenimento e shopping.

Mappamondo propone partenze da Milano e Roma con diverse soluzioni di viaggio fra cui scegliere. Tra le novità del momento, il pacchetto dedicato al Gran Premio di Formula 1 che si disputerà dal 3 al 5 dicembre 2021, per la prima volta in Arabia Saudita. Il T.O ha, infatti, messo a punto una soluzione ideale per gli appassionati delle gare automobilistiche che include anche il biglietto di ingresso al Southern Grandstand per i due giorni di prove e la gara, con quote a partire da € 1690.
Completa l’offerta l’opportunità di un’estensione di 3 giorni/2 notti per visitare la remota valle di AlUla, il più importante sito del Paese e certamente tra i più famosi dell’intero Medio Oriente che, lo scorso dicembre, ha finalmente aperto per la prima volta ai turisti internazionali.
La proposta sull’Arabia Saudita è arricchita anche da due differenti itinerari da Riyadh a Jeddah, pensati proprio poter approfondire la scoperta di questa incredibile destinazione: il tour “Tutto Arabia Saudita 1 – Storie d’Arabia” un viaggio bellissimo che taglia a metà il Paese e “Tutto Arabia Saudita 2 – Meraviglie d’Arabia” un itinerario affascinante che passa per l’immancabile valle di AlUla.
Ma il regno saudita è anche un perfetto hub di partenza per chi desidera completare la propria vacanza con un soggiorno negli Emirati Arabi cogliendo l’opportunità di visitare Expo 2020 Dubai.

Grazie alla consolidata presenza proprio sugli Emirati, Mappamondo è, infatti, rivenditore ufficiale dei biglietti per l’esposizione universale e propone speciali pacchetti a Dubai e Abu Dhabi che comprendono, non solo il multi-day pass con ingressi illimitati all’esposizione, ma anche l’accesso al padiglione Italia attraverso la corsia preferenziale fast track incluso un caffè Lavazza offerto a tutti i clienti Mappamondo e visita della città hop-on hop-off con validità 48 ore e audioguida in italiano.

“Siamo stati pionieri di altre destinazioni nel passato – commenta Andrea Mele, CEO Mappamondo – e siamo orgogliosi di aver fatto lo stesso con l’Arabia Saudita che, ricordo, ha aperto al turismo internazionale per la prima volta nella storia nel settembre 2019. Un Paese meraviglioso, tutto da scoprire con importanti progetti di sviluppo anche per quanto riguarda i soggiorni mare. Sarà certamente una delle destinazioni top dei prossimi anni!”.

“Cambiare la percezione dell’Arabia Saudita posizionando il Paese come una delle principali destinazioni leisure è tra gli obiettivi del nostro programma Vision 2030 – dichiara Abdullah Bin Azzam Al Dakhil, spokeperson e international communication manager Saudi Tourism Authority –.Gli italiani non vedono l’ora di scoprire quanto ha da offrire l’Arabia Saudita e credo che grazie alla collaborazione con Viaggi del Mappamondo, alle buone connessioni aeree e ai punti di contatto tra i nostri paesi come la generosità delle persone, l’attaccamento alla famiglia, la voglia di scoprire nuove culture, ma anche il sole e il mare, il numero dei turisti italiani aumenterà nel breve periodo”.

Condividi:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *