Il CEO di Mira Hotels & Resorts, Daniela Righi, ha deciso di prestare il proprio volto alla campagna pubblicitaria ambientata nei luoghi più suggestivi dei resort bioattivi e dedicata alla vacanza esperienziale e sensoriale a marchio MIRA. Nato nel 2011 dal sogno di Daniela Righi e Alessandro Vadagnini, manager esperti nel settore dell’ospitalità, il gruppo alberghiero MIRA comprende oggi quattro resort bioattivi situati in Sicilia, Puglia, Toscana e Piemonte.
Le motivazioni che hanno spinto Daniela Righi ad esporsi in prima persona nella campagna MIRA nascono dal desiderio di dare credibilità al prodotto e trasmettere sicurezza all’ospite, comunicando in primis con veridicità e cuore, due focus spesso dimenticati nel marketing incentrato sul solo scopo di convincere.

Con la nuova campagna il gruppo sottolinea inoltre l’intenso legame di MIRA con l’italianità (intesa come dolce vita, ma anche lavoro rurale e artigianale) e con l’autentica vacanza made in Italy, puntando a una nicchia di mercato che celebra con forza e sensibilità il Bel Paese e tutte le sue eccellenze, in termini di ospitalità e benessere a tutto tondo.
Prestando il proprio volto alla nuova campagna MIRA, Daniela Righi decide di rappresentare personalmente i valori del brand (che guardano soprattutto all’emozione, alla genuinità e alla particolarità) e di raccontare l’esperienza MIRA come un vero e proprio viaggio sensoriale, non solo all’interno di un resort ma di un piccolo mondo, una destinazione tutta da scoprire. L’universo MIRA è restituito attraverso gli occhi di Daniela Righi e descritto in un racconto fotografico semplice e diretto, in tutte quelle unicità che hanno colpito e colpiscono ancora Righi stessa. Da un albero di fico a un vigneto, da un tramonto infuocato, ad un’alba sul Monte Rosa: è la natura spesso a fare da sfondo a Daniela Righi nella nuova campagna MIRA, natura che ricopre infatti un ruolo importantissimo nella filosofia e nel percorso di benessere offerto nei resorts bioattivi.

Condividi:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *