credits photo: TheDigitalArtist da pixabay

L’Egitto di Mistral Tour, nella prima parte dell’esercizio, ha ottenuto risultati di vendita ben oltre le aspettative. Un trend che prosegue nella seconda parte dell’anno con ottimi segnali per il 2023.
“I dati di prenotazione degli ultimi mesi sono stati sorprendenti, superando abbondantemente il budget che avevamo prefissato. La destinazione è stata gettonatissima da una clientela eterogenea sia per età che per budget di spesa e interessi, grazie alla capacità di saper incontrare ogni richiesta della clientela. L’Egitto è infatti amato per i suoi itinerari classici alla scoperta del suo ricco patrimonio storico e archeologico ma anche dagli amanti della natura e da chi desidera semplicemente rilassarsi tuffandosi in punti mare tra i più belli al mondo” afferma Antonio D’Errico, product manager Mistral Tour.
Per rispondere alla crescita di domanda Mistral tour ha rivisto la sua programmazione confermando e perfezionando i suoi tour classici e migliorando ancor più i servizi offerti; ha così siglato un accordo con le motonavi Farida e Jamila.
La motonave boutique Farida, 5 stelle deluxe, a differenza da quelle utilizzate normalmente in Egitto, dispone di sole 40 cabine di metrature molto ampie – 30mq- per il massimo comfort dei clienti e offre un servizio attento e premuroso. Sarà utilizzata per tutte le crociere sul Nilo proposte in catalogo, ad eccezione del tour Ramses, che si avvarrà della motonave Jamila.

Forte del successo avuto negli ultimi mesi la proposta Experience Egitto, che abbina a un itinerario classico esperienze glamour e active ( degustazioni di local food, passeggiate a cavallo o a dorso di mulo, aperitivi nello storico Mena House con vista sulle piramidi etc.) è stata inserita nel catalogo cartaceo e ne è divenuta la punta di diamante, aggiungendosi alle altre 9 proposte di itinerario, tutte abbinabili a crociere e a estensioni mare a Marsa Alam, Hurghada, Soma Bay e Sharm El Sheik. Tra le varie chicche che hanno impreziosito la proposta Egitto di Mistral si aggiunge la possibilità di godere appieno e senza fretta delle meraviglie dei templi dedicati a Ramsés II, pernottando a Abu Simbel, opportunità che pochissimi operatori sono soliti proporre alla clientela.

Pe agli amanti delle crociere e per chi desidera ammirare le meraviglie dell’Egitto da un punto di vista differente, si riconferma in programmazione Mistral Tour la crociera a bordo di una dahabeya, la tipica vela a due alberi che da Luxor raggiunge Assuan. L’imbarcazione dispone di sole 8 cabine di charme, curate in ogni dettaglio, spesso utilizzate in esclusiva da nuclei famigliari, gruppi di amici o per team building.

Condividi:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *