Prosegue l’impegno di FederTerziario rivolto a valorizzare tutti i segmenti della filiera del turismo, per diventare un ponte strategico tra le esigenze degli imprenditori ed i tavoli istituzionali.
In quest’ottica, è stato firmato un accordo tra FederTerziario, FederTerziario Turismo e FederMep, associazione di imprese che operano nel settore wedding ed eventi privati, un ambito fortemente professionale, ma allo stesso tempo duramente penalizzato dagli anni della pandemia. Un comparto, quello degli Eventi, in grande espansione che registra un indotto primario di 15 miliardi e riguarda circa 50mila imprese e professionisti, 300mila impiegati stabili e 150mila lavoratori stagionali.

“Vogliamo offrire risposte concrete alle imprese del comparto turistico – spiega Alessandro Franco, segretario generale di FederTerziario – mettendo a disposizione, servizi e attività, e proponendoci come ponte per i tavoli istituzionali. Garantiremo a FederMep il supporto di una Confederazione Nazionale già consolidata, che opera con dedizione da trent’anni al fianco delle medie e piccole imprese. Proveremo ad intercettare le esigenze specifiche di un settore complesso come quello della Filiera del Turismo e degli Eventi e ci impegniamo ad accendere i riflettori sugli aspetti più critici affrontati dalle aziende, che altrimenti rimarrebbero nascosti anche agli occhi della politica”.
L’obiettivo condiviso dell’accordo è quello di contribuire alla crescita delle imprese e associate, assicurando una particolare attenzione alla rappresentanza sindacale, insieme ad un’offerta integrata di attività di assistenza, consulenza, formazione, in quest’ultimo caso anche con il supporto di FondItalia, Fondo Paritetico Interprofessionale per la formazione continua, di cui FederTerziario è parte costituente.

“Accogliamo FederMep in FederTerziario Turismo con spirito di grande collaborazione. – spiega Enzo Carella, presidente di FederTerziario Turismo – Porteremo avanti delle battaglie comuni per dare il giusto peso, in ambito istituzionale, a tutti segmenti della filiera, valorizzando in maniera adeguata e puntuale le tante professionalità esistenti in questo ambito. La filiera degli Eventi contribuisce in maniera sostanziale allo sviluppo turistico delle destinazioni e genera un indotto economico dall’elevato valore aggiunto. Un’eccellenza tutta italiana che va sostenuta e tutelata. Apprezziamo le iniziative già avviate da FederMep e siamo felici di poter annoverare questa realtà nella nostra Confederazione”.
FederMep si configura come la prima associazione di categoria nazionale che rappresenta tutti i professionisti e le aziende del settore. La presidente Serena Ranieri ha voluto sottolineare l’importanza di questa firma: “L’accordo con FederTerziario rappresenta un’ulteriore opportunità di sviluppo per FederMep e l’intero settore dei matrimoni e degli eventi privati. Una strada che abbiamo intrapreso convinti come siamo sin dalla nostra nascita che le reti e le collaborazioni tra associazioni sono la soluzione alla complessità del sistema attuale. Siamo certi che grazie a quest’accordo la nostra giovane realtà potrà continuare la sua crescita, e il nostro settore, ogni singolo operatore della filiera, conquistare nuovi spazi e opportunità”.

Condividi:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *