Msc Crociere e Abu Dhabi Ports: accordo per i diritti preferenziali di attracco

GENEVA, SWITZERLAND - JANUARY 30: MSC Abu Dhabi Signing on January 30, 2020 in Geneva, Switzerland. (Photo by Harold Cunningham for MSC)

MSC Crociere ha firmato un accordo di lungo termine con AbuDhabi Ports per la concessione dei diritti preferenziali di attracco presso gli scali di Port Zayed (Abu Dhabi) e Sir Bani Yas Island. Port Zayed è il principale gateway per i passeggeri in crociera per Abu Dhabi, capitale degli Emirati Arabi Uniti, mentre Sir Bani Yas è un’oasi sulla spiaggia situata a 170 chilometri dalla costa degli Emirati Arabi Uniti.

L’accordo è stato firmato presso la sede di MSC di Ginevra, in Svizzera, dal Chief Executive Officer di MSC Cruises, Gianni Onorato, e da Noura Rashid Al Dhaheri, Direttore della divisione crociere di Abu Dhabi Ports.

Gianni Onorato ha dichiarato: “Il nuovo accordo con Abu Dhabi Ports per i diritti preferenziali di attracco dimostra l’impegno a lungo termine di MSC Crociere nel Golfo e consolida ulteriormente la posizione della Compagnia come principale operatore crocieristico nella regione. “Abu Dhabi è un porto d’imbarco di grande importanza, oltre ad essere una destinazione molto richiesta per le visite nell’entroterra durante le crociere invernali. Attualmente scaliamo il porto cittadino e l’isola di Sir Bani Yas con MSC Bellissima, tra le navi da crociera più avanzate al mondo dal punto di vista ambientale, e con MSC Lirica. “MSC Lirica tornerà ad Abu Dhabi e nel Golfo nell’inverno 2020-21, dove sarà affiancata dall’innovativa MSC Seaview, nave appositamente progettata per operare nei climi e nei mari più temperati. Nell’inverno 2021-22, invece, nella regione del Golfo impiegheremo la nave più grande della nostra flotta: MSC Virtuosa. Lunga 331 metri, sarà varata entro la fine dell’anno e potrà ospitare 6.334 passeggeri”.

Condividi:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *