Dal 30 maggio al 2 giugno 2024, Napoli ha ospitato la prima edizione italiana dell’European Design Festival 2024, organizzato da AIAP (Associazione Italiana Design della Comunicazione Visiva) con il supporto del Convention Bureau di Napoli (CBN).

“Abbiamo deciso di sostenere il festival, un evento per la città che non riguarda gli abituali congressi, ma serve a dare una diversa opportunità alla destinazione, visto che non sono stati coinvolti solo i classici fornitori congressuali, ma sedi non convenzionali come musei e chiese”, dichiara la direttrice del CBN, Giovanna Lucherini.

La scelta di Napoli arriva dopo un lungo lavoro iniziato nel corso dell’evento organizzato dal Convention Bureau Italia, Italy at Hand 2021, quando il CBN ha incontrato, a Milano, Demetrios Fakinos, direttore di EDA, che cercava una città italiana per ospitare l’edizione 2024. Dopo una serie di site inspection e incontri istituzionali, grazie anche al supporto locale dell’associata AIAP, Marialuisa Firpo, Napoli si è aggiudicata la gara.

Dal 2007, il premio European Design Awards non ha mai toccato il suolo del nostro paese e, per celebrare l’occasione, Napoli è stata scelta in quanto città simbolo dell’intersezione di culture, storia e miti inserita com’è nel cuore del bacino del Mediterraneo. Il Festival, patrocinato dal Comune di Napoli, è dedicato al tema specifico del design della Comunicazione visiva, ambito del progetto che coinvolge un ampio pubblico, offrendo al nostro paese e alla città in particolare, l’occasione di far incontrare i progettisti locali con un grande numero di eccellenze del design europeo.

Marco Tortoioli Ricci, Presidente AIAP, ha ringraziato il CBN per la rilevante collaborazione, sottolineando quanto sia staot importante che la prima edizione italiana degli ED Awards si sia tenuta a Napoli, metropoli simbolo della profonda trasformazione che le grandi città europee stanno vivendo.

Autore

  • Redazione Qualitytravel.it

    Qualitytravel.it è un web magazine b2b di approfondimento su turismo, business travel, marketing ed eventi: un punto di vista autorevole sui trend di settore e un utile strumento di lavoro per tutti i lettori. Il pubblico a cui ci rivolgiamo è prettamente professionale ed è composto da tutti coloro che lavorano nella filiera del turismo e degli eventi: gestori di hotel e di location, tour operator e agenzie viaggi, dmc e tmc locali, fornitori di servizi e agenzie di organizzazione eventi, trasporti e infrastrutture, attività di ristorazione e catering, divisioni marketing, travel, eventi ed hr delle aziende. Il nostro impegno è quello di fornire un’informazione puntuale su novità e trend del settore, raccontare case study e consigli utili per l’attività quotidiana, offrire uno spaccato del mondo del lavoro e notizie di attualità su business, marketing, bandi e gare di settore.

Condividi:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *