Nasce Aitmm, l’associazione italiana dei travel e mobility manager

E’ stata costituita nei giorni scorsi AITMM, l’Associazione Italiana dei Travel e Mobility Manager. La nuova realtà vuole contribuire alla crescita, valorizzazione e comunicazione delle professionalità e dei ruoli di Travel Manager, Mobility Manager, Corporate Travel Mobility Manager in Italia.

Si tratta di un’associazione senza scopo di lucro che si pone come aiuto per il potenziamento delle figure professionali rappresentate, all’interno delle organizzazioni e nel quadro normativo nazionale.

Per raggiungere i suoi scopi AITMM intende stringere rapporti con l’industry e il mondo associativo, sia italiano che internazionale, dialogando con tutti gli attori di ambiti afferenti, acquisti – risorse umane – finanza, sviluppando un network trasversale che includa anche università e percorsi di studio finalizzati.

Sono previsti tre livelli e tipologie di soci: ordinario (il professionista Travel e Mobility Manager), universitario (studente e/o ricercatore) e sostenitore (funzione di supporto).

La logica partecipativa che caratterizza AITMM è evidente sin dai primi passi: una rete di motivati ambasciatori regionali, a loro volta travel e mobility manager aziendali, fungono da punto di riferimento per i futuri associati e di coordinamento locale per i membri stessi affinché il legame con il direttivo sia quanto più possibile stretto e le necessità di ciascuno pungolino ed arricchiscano l’anima dell’Associazione.

AITMM, i soci fondatori e gli ambasciatori rappresentanti delle diverse Regioni italiane, verranno ufficialmente presentati a Milano il 25 settembre 2018 presso il Best Western Plus Hotel Galles.

 

Condividi: