Norwegian Cruise Line (NCL) ha presentato le sue crociere per l’inverno 2024/25 e l’estate 2025 verso destinazioni da non perdere in Europa, Caraibi e Alaska.
La compagnia offre ai croceristi l’opportunità di prenotare il viaggio dei loro sogni con la promozione “Greatest Deal Ever” che offre uno sconto del 50% su tutte le crociere.
“Quando pianifichiamo i nuovi itinerari, ascoltiamo i nostri ospiti per offrire loro una vacanza in crociera ottimale”, ha dichiarato Harry Sommer, President e Chief Executive Officer di Norwegian Cruise Line. “I nostri itinerari sono progettati per offrire più ore di porto e meno giorni di mare, per dare ai nostri ospiti l’opportunità di immergersi nelle culture e nelle destinazioni che stanno visitando. É un modo per riconettersi con il mondo che li circonda e con il nostro “Greatest Deal Ever” sarà facilissimo.”
Ecco cosa c’è in evidenza nella nuova programmazione:

ISOLE GRECHE, ISRAELE ED EGITTO

  • Norwegian Viva, la seconda nave della Classe Prima che debutterà nell’agosto del 2023, offrirà viaggi selezionati di andata e ritorno di sette giorni nelle isole greche da Atene (Pireo), in Grecia e viaggi di nove-undici giorni in open-jaw tra Hiafa, in Israele, Atene (Pireo), in Grecia e Istanbul, in Turchia da maggio a novembre 2025. I viaggi toccheranno porti molto apprezzati come Santorini, Mykonos, Rodi e Irakilion in Grecia; offriranno soggiorni in porto di 15 ore a Gerusalemme (Ashdod), in Israele; e faranno scalo ad Alessandria e Port Saind, in Egitto, lasciando agli ospiti tutto il termpo necessario per visitare le Piramidi, comprese tra le sette meraviglie del mondo.

NORD EUROPA

  • Da maggio a Settembre 2025, la Norwegian Prima effettuerà una serie di viaggi open-jaw di 10 e 11 giorni da Londra (Southhampton), in Inghilterra e Reykjavik, in Islanda, offrendo agli ospiti itinerari da sogno con scalo a Geiranger, in Norvegia, dove si trova il Geirangerfjord, patrimonio UNESCO dell’umanità, noto per le sue splendide acque blu, scogliere ripide e cascate. I vari itinerari faranno anche scalo ad Alesund, Flåm e Bergen, in Norvegia; Bruxelles/Bruges (Zeebrugge), in Belgio; Akureyri, Isafjordur, in Islanda, e Amsterdam.

MEDITERRANEO

  • A partire da aprile  fino a ottobre 2025, la Norwegian Breakaway offrirà una serie di viaggi di nove e dieci giorni nel mediterraneo da/per Barcellona, in Spagna, con uno scalo notturno a Firenze/Pisa (Livorno), in Italia, offrendo ai crocieristi due giorni pieni per esplorare la destinazione e immergersi nella storia e nella cultura che li circonda. I due itinerari faranno scalo in destinazioni da non perdere come Ibiza, in Spagna; Napoli, Cagliari e Roma (Civitavecchia), in Italia; Cannes, in Francia e altre ancora.

CARAIBI

  • In partenza da New York City, la Norwegian Prima offrirà crociere di 10-12 giorni nei Caraibi a partire da Novembre 2024 fino a Marzo 2025 visitando Puerto Plata, in Repubblica Dominicana; San Juan, a Porto Rico; Basseterre, a St. Kitts; St. Thomas e Tortola, nelle Isole Vergini Americane; e Royal Naval Dockyard, a Bermuda.
  • Per il secondo anno, la Norwegian Viva farà base a San Juan, a Porto Rico, da dicembre 2024 ad aprile 2025, offrendo crociere di sette giorni da/per i Caraibi Meridionali, zero giorni di mare per consentire ai crocieristi di esplorare ogni giorno una destinazione mite. I vari itinerari includeranno scali a Castries, St. Lucia e Bridgetown, Barbados a est, mentre alcuni itinerari selezionati faranno scalo alle Isole ABC: Oranjestad, Aruba; Kralendijk, Bonaire; Willemstad, Curaçao e altre sul lato occidentale dei Caraibi.
  • La Norwegian Escape effettuerà crociere di sette e 14 giorni nei Caraibi da dicembre 2024 fino a marzo 2025 da Galveston, in Texas. La nave offrirà itinerari di sette giorni nei Caraibi occidentali facendo scalo a Costa Maya e Cozumel, in Messico, Roatan, in Honduras, e Harvest Caye, la destinazione in stile resort di NCL situata nel Belize meridionale. Per coloro che desiderano una vacanza prolungata e vogliono uscire dagli schemi di un itinerario tradizionale nei Caraibi occidentali, i viaggi di 14 giorni nei Caraibi orientali della nave includeranno visite a St. Thomas, Isole Vergini Americane; Castries, St. Lucia; George Town, Grand Cayman; Cozumel, Messico; Great Stirrup Cay, l’isola privata di NCL alle Bahamas, e molto altro.

ALASKA

  • Durante la stagione in Alaska, da fine aprile a ottobre 2025, la Norwegian Joy farà il suo ritorno nell’Ultima Frontiera dal 2019 e offrirà crociere di nove e dieci giorni da/per Seattle, per consentire agli ospiti di vivere un’esperienza outdoor più lunga e coinvolgente. I viaggi includeranno navigazioni panoramiche verso il Glacier Bay National Park and Reserve, patrimonio UNESCO e il Ghiacciaio Hubbard, il più grande ghiacciaio di marea del Nord America. Alcune crociere faranno scalo anche a Icy Strait Point e Ketchikan, in Alaska, dove la Norwegian Cruise Line Holdings Ltd. sta effettuando investimenti significativi per migliorare l’esperienza degli ospiti e supportare le comunità locali.  

CANALE DI PANAMA

  • La Norwegian Encore attraverserà gli oltre 80 kilometri del Canale di Panama durante il suo unico Extraordinary Journey di 21 giorni, che partirà il 13 ottobre 2024 da Seattle e navigherà lungo la costa occidentale verso San Francisco e Los Angeles; Cabo San Lucas, Mazatlan, Puerto Vallarta, Acapulco, Messico; Puerto Quetzal, Guatemala; Panama City, Panama; Cartagena, Colombia; George Town, Grand Cayman e terminerà il suo viaggio a Miami.

Autore

Condividi:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *