NUMA Group annuncia che ha aumentato di 59 milioni di dollari il capitale netto di crescita in un nuovo giro di finanziamento Series C, condotto da Verlinvest, per sviluppare in modo ulteriore la sua tecnologia sofisticata e continuare a espandere la piattaforma digitale di ospitalità in Europa. Come parte dell’ultimo finanziamento, Verlinvest, società internazionale di investimenti che ha investito con successo in brand consumer, tra cui Oatly, Vita Coco, Tony’s Chocolonely e Chewy.com, si è unita quindi a Cape Capital, l’investitore base di NUMA, che include anche Headline, Cherry Ventures, DN Capital e Soravia.

Dalla sua nascita a Berlino nel 2019, NUMA ha costruito un’offerta nativa digitale che combina il meglio degli hotel tradizionali – qualità garantita, licenze, guest-experience 24 ore su 24, deposito bagagli, ecc… – con la convenienza e la flessibilità di un affitto a breve termine come Airbnb o Abritel – camere più spaziose con cucine, location in centro città, e comfort di primo livello come Wi-Fi veloce – per offrire agli ospiti la migliore scelta, esperienze e valore aggiunto.
NUMA digitalizza l’esperienza di ospitalità, dalla prenotazione della camera in pochi secondi, al check-in e check-out online, call center via WhatsApp, e offre agli ospiti l’opportunità di prenotare servizi aggiuntivi ed esperienze locali. Fornisce una soluzione veloce per consumatori che sono sempre più esigenti, per organizzare i soggiorni in modo digitale. La mission dell’azienda è trasformare l’industria dell’ospitalità europea – da oltre 100 miliardi di euro – in cui le catene alberghiere tradizionali lottano per adattarsi ai comportamenti dei nuovi consumatori, mentre le piattaforme per l’affitto a breve termine stanno affrontando regolamentazioni cittadini sempre più rigide, in particolare rispetto al tema del disuso delle proprietà residenziali. Secondo Skift e gli esperti del settore, le formule di accommodation alternative (ad esempio, gli affitti a breve termine), che rappresentano il 20% del mercato dei viaggi del 2022, sono raddoppiate in modo più veloce, rispetto al resto del mercato; si prevede una crescita stabile a doppia cifra CAGR, in quanto le accomodation alternative diventano sempre più diffuse.

Christian Gaiser

“La nostra mission in NUMA è creare una nuova categoria nell’ospitalità, che incontri ile esigenze dei consumatori moderni. Siamo solo all’inizio, rispetto al tema della digitalizzazione e al rafforzamento dell’esperienza completa di viaggio. Noi siamo sempre più impegnati a creare una connessione tra i nostri ospiti e le città che stanno visitando – spiega Christian Gaiser, CEO e Co-Fondatore di NUMA. “Siamo felici della partnership con Verlinvest, il cui team condivide la nostra visione di trasformare il settore e la cui esperienza nel lanciare business a livello mondiale con grande successo ci aiuterà a raggiungere il nostro obiettivo di creare un brand icona per il viaggiatore moderno. Con maggiore potenza finanziaria, possiamo accelerare lo sviluppo continuato della nostra tecnologia proprietaria leader di mercato, mantenendo un bilancio solido”.

“Negli ultimi anni, le catene alberghiere tradizionali stanno lottando per rispondere alle esigenze di consumatori sempre più digitali e, al tempo stesso con poco tempo a disposizione, che sono limitate da infrastrutture di back-end del passato, da ampi network di franchisee e da culture che si muovono con lentezza. NUMA fornisce una soluzione olistica a questi problemi, con un’interfaccia user-friendly sul front end e un modello tecnologico, basato sui dati, che ottimizza i processi di business sul back end –sottolinea Raphael Thiolon, Managing Director di Verlinvest. “NUMA si inserisce nella nostra strategia di business ambiziosi, basati sulla tecnologia, che intendono offrire esperienze superiori ai consumatori. Siamo entusiasti di aiutare Christian e il suo team a costruire il primo brand veramente digitale nel mondo dell’ospitalità”.

NUMA sta crescendo in modo rapido in Europa con un portfolio oggi di 4.500 unità, in 10 paesi e in 28 città europee, che includono Berlino, Monaco, Roma, Milano Barcellona e Parigi.

Autore

  • Redazione Qualitytravel.it

    Qualitytravel.it è un web magazine b2b di approfondimento su turismo, business travel, marketing ed eventi: un punto di vista autorevole sui trend di settore e un utile strumento di lavoro per tutti i lettori. Il pubblico a cui ci rivolgiamo è prettamente professionale ed è composto da tutti coloro che lavorano nella filiera del turismo e degli eventi: gestori di hotel e di location, tour operator e agenzie viaggi, dmc e tmc locali, fornitori di servizi e agenzie di organizzazione eventi, trasporti e infrastrutture, attività di ristorazione e catering, divisioni marketing, travel, eventi ed hr delle aziende. Il nostro impegno è quello di fornire un’informazione puntuale su novità e trend del settore, raccontare case study e consigli utili per l’attività quotidiana, offrire uno spaccato del mondo del lavoro e notizie di attualità su business, marketing, bandi e gare di settore.

Condividi:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *