Spencer & Carter procede con il suo programma di espansione cambiando sede e trasferendosi in via Durando 39 a Milano, non lontano dai precedenti uffici, occupando il sesto piano del prestigioso Building PoliHub, nel quartiere Bovisa. Il PoliHub è l’Innovation Park & Startup Accellerator del Politecnico di Milano, centro di ricerca ed esplorazione, luogo che risponde perfettamente agli obiettivi di crescita e sviluppo dell’azienda, che necessita sempre più di maggiore spazio. La nuova sede, che si presenta come un moderno open space dal design fresco e contemporaneo, ospita diversi reparti, tra i quali CFO e CEO, Direzione Commerciale, Amministrazione, Ufficio Sinistri e Marketing.

I luoghi di lavoro, tecnologicamente all’avanguardia, sono stati progettati attorno alle persone e ai loro bisogni, proprio per favorire la costruzione di sinergie con i Partner, perché tutto passi attraverso le relazioni e lo scambio di idee ed esperienze. Nella nuova location sono presenti sia luoghi per meeting formali, sia aree relax per momenti di aggregazione.

Parallelamente al rinnovamento degli uffici, Spencer & Carter vuole consolidare la propria squadra assumendo internamente nuove figure professionali. In particolare, si andranno a rafforzare l’area commerciale, con l’obiettivo di arrivare a creare un team altamente specializzato, e il reparto sinistri, con l’inserimento della nuova figura di Responsabile Ufficio Sinistri. Inoltre, per il Marchio CLIKKI, sono ricercate figure di Back Office Customer Service.

Massimiliano Masaracchia

“Stiamo vivendo un periodo in cui l’offerta di impiego nel travel sta crescendo più che in altri settori economici, ma il fabbisogno non riesce a essere soddisfatto – spiega il Direttore Commerciale, Massimiliano Masaracchia –. In questo contesto di mancanza di personale, anche per noi è complicato trovare nuove figure professionali nonostante la garanzia di contratti di assunzione. La situazione però non ci demoralizza, poiché abbiamo fiducia nel futuro del turismo e nella qualità della nostra squadra e dei nostri prodotti”.

Autore

Condividi:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *