Dopo un’attenta opera di ristrutturazione riapre le porte Palazzo Giureconsulti, di proprietà dal 1911 della Camera di Commercio di Milano, Monza Brianza, Lodi. A pochi passi da Piazza Duomo, è una delle location più eleganti e iconiche della città, Edificato su progetto di Vincenzo Seregni, fu inaugurato nel 1654: ha da sempre rappresentato un punto di riferimento per la comunità degli affari milanese e ha ospitato nel 1809 la prima Borsa Valori di Milano.

L’intervento degli architetti Renato Juarez Corso e Paola Mongiu di Mar Office, ha mirato a restituire il palazzo alla città con una nuova illuminazione esterna che valorizza la facciata, recuperando allo stesso tempo le qualità intrinseche dell’edificio. All’interno due installazioni: un grande tavolo rosso composto da due piani che ruotano uno sopra l’altro e uno specchio a croce che funge anche da un impianto di luci che valorizza lo scalone.

Il totem composto da uno specchio a croce, una delle installazioni dello studio Mar Office che ha curato la riqualificazione

Palazzo Giureconsulti si può considerare il più antico e centrale centro congressi della città e, proprio grazie al ruolo che ha ricoperto nel corso dei secoli, vuole assumere l’identità di luogo di incontro, dialogo per le community della città impegnate nel rendere Milano sempre più attrattiva, innovativa, internazionale. Il palazzo vuole essere lo spazio, fisico e virtuale, dove conoscere, toccare con mano, farsi coinvolgere nella costruzione della città di oggi e del futuro, dove le diverse componenti protagoniste di questo processo di trasformazione si incontrano ed interagiscono tra loro, scambiandosi innovazione, idee, progettualità e generano energie positive e valore aggiunto e attrattivo per la città e il territorio. Il Palazzo infatti ospiterà eventi, iniziative speciali e sarà la sede di Milano & Partners, l’agenzia che promuove la città con il brand YesMilano. Un’interpretazione, al passo con lo spirito di questo tempo, del ruolo che è stato del Palazzo nel corso dei secoli: epicentro urbano, luogo di passaggio, scambio, scenario di diverse attività, presenza architettonica ritrovata dove farsi coinvolgere nella costruzione della città di oggi e del futuro. Qui avrà sede anche Parcam, società partecipata da Camera di commercio, che ha tra le sue competenze la valorizzazione del territorio nonché la gestione del Palazzo che si sviluppa su quattro piani per una superficie complessiva di 4000 mq. Percam ha curato insieme alla Camera i lavori di ristrutturazione iniziati nel 2021 che hanno interessato la facciata, la torre dell’Orologio e i principali spazi interni, fra cui la reception e la prestigiosa Sala Colonne.

Nei due giorni di apertura – giovedì 21 per stampa e istituzioni, e venerdì 22 aprile per il pubblico – si racconta la nuova Milano.Nelle sale del Palazzo sono proposti contenuti multimediali che raccontano la trasformazione della città attraverso alcuni dei progetti urbanistici più importanti che saranno realizzati nei prossimi anni: LOC – Loreto Open Community; Novecento più Cento; MIND – Milano District Innovation; Aria (ExMacello); Welcome – Feeling at Work (Crescenzago); L’Innesto (Scalo Greco); MoLeCoLa Bovisa; Arena Milano Santa Giulia; Museo Nazionale della Resistenza; Scalo di Porta Romana.

«Milano&Partners vuole catalizzare le energie del Comune, della Camera di Commercio e delle imprese della città per contribuire al rilancio di Milano dopo la pandemia. Gli investimenti sono concentrati sul turismo, sull’attrazione del capitale umano e degli investimenti diretti esteri. Palazzo Giureconsulti è la casa che accoglie le anime di un territorio generoso e determinato a ripartire, capace di essere attrattivo perché accogliente, inclusivo e orientato a disegnare un futuro sostenibile. Con il brand Yesmilano lavoriamo per sviluppare campagne di promozione in tutto il mondo e un palinsesto di eventi che animeranno il Palazzo, la Città e suoi quartieri» ha commentato Luca Martinazzoli, Direttore Milano & Partners.

Elena Vasco, Segretario generale della Camera di Commercio di Milano Monza Brianza Lodi, ha dichiarato:«Siamo orgogliosi di riaprire Palazzo Giureconsulti, riportato grazie ad un attento restauro all’antica bellezza e al contempo arricchito di nuove potenzialità infrastrutturali, tecnologiche e digitali. Un Palazzo rinnovato che vogliamo diventi centro del racconto della Milano che cambia e si sviluppa, la Milano delle molteplici identità e opportunità, la Milano che ci sorprende, che sa sempre rigenerarsi nei grandi progetti e nelle nuove idee. Le community protagoniste di questo percorso troveranno qui il luogo ideale di dialogo, confronto, scambio, animazione per la costruzione della città di oggi e domani».

Autore

  • Roberta F. Nicosia

    Laureata in Geografia, giramondo e appassionata di fotografia, Roberta F. Nicosia parla quattro lingue ed è la nostra inviata speciale. A dieci anni, complice la copia di National Geographic che ogni mese trovava sulla scrivania e i filmini Super8 del papà, sapeva già dove erano il Borobudur, Borocay o Ushuaia e sognava di fare il reporter. Sono suoi quasi tutti gli articoli sulle destinazioni e le foto apparsi sul nostro Magazine. Dopo una parentesi con ruoli manageriali nel campo della comunicazione e dell’advertising, si è dedicata alla sua vera passione e negli ultimi vent’anni ha collaborato con riviste leisure come Panorama Travel, D di Repubblica, AD, specializzandosi poi nel MICE con reportage di viaggio, articoli su linee aeree e hotellerie. È stata caporedattore e direttore di diverse riviste di questo settore, e ha pubblicato una trentina di Guide Incentive con la collaborazione degli Enti del Turismo italiani.

    Visualizza tutti gli articoli

Autore

  • Roberta F. Nicosia

    Laureata in Geografia, giramondo e appassionata di fotografia, Roberta F. Nicosia parla quattro lingue ed è la nostra inviata speciale. A dieci anni, complice la copia di National Geographic che ogni mese trovava sulla scrivania e i filmini Super8 del papà, sapeva già dove erano il Borobudur, Borocay o Ushuaia e sognava di fare il reporter. Sono suoi quasi tutti gli articoli sulle destinazioni e le foto apparsi sul nostro Magazine. Dopo una parentesi con ruoli manageriali nel campo della comunicazione e dell’advertising, si è dedicata alla sua vera passione e negli ultimi vent’anni ha collaborato con riviste leisure come Panorama Travel, D di Repubblica, AD, specializzandosi poi nel MICE con reportage di viaggio, articoli su linee aeree e hotellerie. È stata caporedattore e direttore di diverse riviste di questo settore, e ha pubblicato una trentina di Guide Incentive con la collaborazione degli Enti del Turismo italiani.

    Visualizza tutti gli articoli
Condividi:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *