Sono 2.300 di 57 nazionalità i passeggeri in partenza il 5 gennaio alle 18 da Genova per il giro del mondo della nave MSC Poesia che per 121 giorni navigherà intorno al globo e toccherà 50 destinazioni in 31 Paesi. Tra questi anche 150 passeggeri italiani. Il giro del mondo di MSC Crociere terminerà a maggio quando la nave tornerà in Italia.

Comandata dal capitano Roberto Leotta, la nave visiterà metropoli come Città del Capo, Rio de Janeiro, New York ma anche destinazioni come Zanzibar, Manaus in Brasile, Nuuk in Groenlandia o Reykjavik in Islanda e naturalmente Ocean Cay alle Bahamas, l’isola tropicale privata di MSC Cruises.
Dal porto di Genova la nave punterà la prua verso Francia, Spagna, Canarie e Baleari prima di esplorare le coste africane dove navigherà nelle acque dell’Oceano Indiano che lambiscono le coste di luoghi meravigliosi tra cui Zanzibar, le Seychelles e Mauritius, prima di dirigersi verso l’Africa continentale per un tour del Sudafrica – Durban, Port Elizabeth e un overnight a Città del Capo dove sarà possibile vedere anche l’iconica Table Mountain. Poi la volta dei Caraibi: Saint Lucia, Barbados, Martinica, Repubblica Dominicana e Bahamas, compresa l’isola privata di MSC Crociere, Ocean Cay, per poi dirigersi verso il Nord America. Gli ospiti potranno godere di overnight a Miami, in Florida, e a New York City, prima di continuare a nord verso la Nuova Scozia e il Quebec in Canada. Sulla via del ritorno, le splendide destinazioni continuano con alcune delle più belle città del Nord Europa, più la Groenlandia e l’Islanda.

MSC Poesia è la nave scelta per la MSC World Cruise 2024. Innovativa, dalle forme eleganti, unisce la maestria tradizionale a un design creativo. C’è così tanto di cui godere a bordo: dalla cascata del foyer al giardino Zen, un autentico Sushi bar giapponese e il centro benessere MSC Aurea Spa con bagno turco, sauna e una vasta gamma di trattamenti. Per i più attivi, c’è un campo da basket e da tennis, shuffleboard, palestra all’avanguardia e area mini golf. Tre piscine, quattro vasche idromassaggio e uno schermo cinematografico gigante a bordo piscina, sono altri atout della nave.

In occasione della partenza di MSC Poesia, Gianni Pilato, Area Manager di MSC Crociere, ha dichiarato: «Genova si conferma anche quest’anno capitale delle crociere intorno al mondo e non solo. I notevoli risultati ottenuti dimostrano l’importanza cruciale del porto ligure nel contesto turistico europeo, con oltre 1 milione di passeggeri trasportati e 260 scali complessivi realizzati nel corso del 2023. Sono risultati notevoli se consideriamo che si tratta di numeri registrati da una sola compagnia, ma non intendiamo fermarci e nel prossimo futuro continueremo a puntare su Genova, città da cui prenderanno il largo anche le prossime crociere intorno al mondo nel 2025 e nel 2026».
Genova sarà dunque un hub cruciale nelle strategie della compagnia che, nella sola stagione estiva, posizionerà qui ben 6 navi (Oltre a MSC Poesia anche MSC World Europa, MSC Seaside, MSC Orchestra, MSC Seaview e MSC Musica), a testimonianza della posizione strategica del porto nel contesto turistico internazionale.

MSC Poesia in navigazione

Nuova nave per i giri del mondo 2025 e 2026

Le vendite crociere Giro del mondo 2025 e 2026, con prezzi a partire da 12mila euro, sono già aperte. Entrambi i giri del mondo si faranno a bordo della nave MSC Magnifica.
Nel 2025 con la crociera Giro del mondo si toccheranno 50 mete in 21 nazioni con partenze da Genova, Civitavecchia, Marsiglia e Barcellona con un viaggio di 116 notti. La nave toccherà inizialmente le coste di Italia, Francia e Spagna, per poi esplorare dirigersi più a sud verso il Marocco, per poi attraversare l’Atlantico e visitare il Sud America. Qui il viaggio prevede tappe a Rio de Janeiro, Buenos Aires e le Falkland Islands. MSC Magnifica si dirigerà poi nell’Oceano Pacifico del Sud, toccando luoghi esotici come come l’Isola di Pasqua e le Isole Cook. Successivamente si farà tappa in Nuova Zelanda e Australia, con una visita a Sydney e un affascinante viaggio lungo le coste meridionali e occidentali dell’Australia. L’itinerario proseguirà attraverso l’Asia con soste a Bali, Singapore, Malaysia e Thailandia. Durante il transito attraverso l’Oceano Indiano, sarà possibile visitare Colombo e Aqaba in Giordania, seguite da Sharm El-Sheik, Luxor, il Canale di Suez e Alessandria. Infine, la nave ritornerà in Europa, visitando quattro città italiane, concludendo il viaggio a Genova.
Nella crociera Giro del mondo 2026, sempre MSC Magnifica seguirà un itinerario di 119 giorni con partenza da Genova e Civitavecchia. Il viaggio toccherà ben 47 destinazioni in 32 paesi diversi con tappe, tra l’altro, a San Francisco, Honolulu, Auckland, Sydney, Manila, Tokyo e Dubai.

Autore

  • Roberta F. Nicosia

    Laureata in Geografia, giramondo e appassionata di fotografia, Roberta F. Nicosia parla quattro lingue ed è la nostra inviata speciale. A dieci anni, complice la copia di National Geographic che ogni mese trovava sulla scrivania e i filmini Super8 del papà, sapeva già dove erano il Borobudur, Borocay o Ushuaia e sognava di fare il reporter. Sono suoi quasi tutti gli articoli sulle destinazioni e le foto apparsi sul nostro Magazine. Dopo una parentesi con ruoli manageriali nel campo della comunicazione e dell’advertising, si è dedicata alla sua vera passione e negli ultimi vent’anni ha collaborato con riviste leisure come Panorama Travel, D di Repubblica, AD, specializzandosi poi nel MICE con reportage di viaggio, articoli su linee aeree e hotellerie. È stata caporedattore e direttore di diverse riviste di questo settore, e ha pubblicato una trentina di Guide Incentive con la collaborazione degli Enti del Turismo italiani.

Condividi:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *