Stagione estiva da incorniciare per IOBUS, la compagnia tutta italiana di bus turistici per tours cittadini: nei mesi clou del periodo estivo – da maggio a metà settembre – sono stati trasportati quasi 100mila passeggeri, con picchi di 18-20mila turisti nei mesi di luglio ed agosto. “In pochi mesi dall’avvìo dell’attività la nostra start-up – commenta Giuseppe Cilia, Presidente di Iobus – ha fatto registrare perfomance superiori alle aspettative, in taluni giorni siamo andati sold out, seguendo il trend di ripresa turistica nella Capitale. Abbiamo anche scelto di adottare un pricing adeguato all’alto standard del nostro servizio che ci è stato riconosciuto dai commenti sui social. Prosegue poi con nostra grande soddisfazione la collaborazione operativa con Itabus, un player d’eccellenza nel trasporto su gomma a lunga percorrenza.” A certificare il successo di Iobus ci sono state poi le recensioni postate sui social e sulle piattaforme OTA dove, come sottolinea Fabiola Cilia, General Manager di Iobus: “Sono stati espressi lusinghieri giudizi sul nostro servizio, sulla componente digitale con i commentari in 8 lingue ed una audio-guida per bambini, e ancora sulla cortesia, efficienza del nostro staff e sulla pulizia a bordo dei bus. In generale l’indice di gradimento del nostro prodotto, in una scala da 1 a cinque, si è attestato sui 4 punti, facendo risultare Iobus tra le migliori compagnie di tours nella Capitale.” Dunque una prima stagione operativa che rappresenta un promettente viatico per il futuro di Iobus, già pianificato: “Oltre ad aver potenziato il nostro personale con nuove assunzioni – aggiunge infatti Fabiola Cilia – abbiamo raggiunto accordi commerciali con le maggiori OTA internazionali, da GetYouGuide a Booking, da Isango ad Attraction World; e conclusa una importante partnership con ‘Tickets’. Stiamo poi chiudendo una intesa con Musement e con una OTA particolarmente forte nei mercati asiatici. Sempre per la stagione 2023 è previsto l’aumento della flotta a 8 bus che garantiranno una frequenza del servizio ogni 12 minuti.” Riguardo infine al potenziamento del prodotto, Iobus ha già diversificato l’offerta con i tours delle catacombe, col servizio per l’Outlet di Castel Romano e la vendita diretta dei biglietti per i Musei Vaticani. E ora sono in via di allestimento altri Info-point in città: accanto ai punti vendita di Piazza dei Cinquecento (Stazione Termini), Via IV Novembre, Via della Conciliazione, Piazza San Silvestro, infatti, verranno assicurati altri 20 punti-vendita nel centro-città grazie ad accordi di esclusiva raggiunti con alcune edicole storiche nel cuore della Capitale.

Condividi:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *