Palazzo Pitti, foto di almaak su wikipedia

Sono stati rinviati al 2021 i saloni fisici di Pitti previsti per il prossimo settembre: Uomo, Bimbo, Filati, Fragranze e Super. Una decisione inevitabile a causa dell’incertezza che perdura nel settore fieristico, senza date e regole certe: una situazione che rende difficile per le aziende la decisione di partecipare. Dati i tempi necessari per organizzare eventi di questo tipo è molto probabile che nel mese di giugno vedremo saltare altri eventi previsti a settembre e ottobre se non ci sarà qualche misura in grado di sbloccare il comparto.

Come è successo a Firenze dove il Cda di Pitti Immagine, preso atto “dell’insufficiente numero di conferme di partecipazione e dello stato di perdurante difficoltà delle aziende” ha deliberato il rinvio delle fiere fisiche al gennaio 2021. Lo stesso Cda, che si è riunito in videoconferenza ha dato “mandato di concentrare per questa estate tutte le energie sulla versione interamente digitale dei saloni stessi aperta a tutti gli espositori, forti del lavoro e degli investimenti effettuati per il varo della piattaforma Pitti Connect, nonché del consenso e dell’interesse che essa sta registrando tra gli operatori”.

“E’ una decisione dolorosa ma inevitabile, dettata dalle condizioni di difficoltà operativa ed economica in cui si trovano la maggior parte delle aziende manifatturiere e quelle di distribuzione e dalle incertezze che tuttora permangono sulle modalità di spostamento da una nazione all’altra, comprese le disposizioni sulle quarantene, che ovviamente condizionano pesantemente i piani dei compratori internazionali”, ha commentato Claudio Marenzi, presidente di Pitti Immagine.

Autore

  • Redazione Qualitytravel.it

    Qualitytravel.it è un web magazine b2b di approfondimento su turismo, business travel, marketing ed eventi: un punto di vista autorevole sui trend di settore e un utile strumento di lavoro per tutti i lettori. Il pubblico a cui ci rivolgiamo è prettamente professionale ed è composto da tutti coloro che lavorano nella filiera del turismo e degli eventi: gestori di hotel e di location, tour operator e agenzie viaggi, dmc e tmc locali, fornitori di servizi e agenzie di organizzazione eventi, trasporti e infrastrutture, attività di ristorazione e catering, divisioni marketing, travel, eventi ed hr delle aziende. Il nostro impegno è quello di fornire un’informazione puntuale su novità e trend del settore, raccontare case study e consigli utili per l’attività quotidiana, offrire uno spaccato del mondo del lavoro e notizie di attualità su business, marketing, bandi e gare di settore.

Condividi:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *