eDreams ODIGEO ha annunciato di aver raggiunto un record di prenotazioni sulle sue app mobile durante la quarta edizione dei “Prime Days”. La campagna della durata di tre giorni ha segnato un aumento del 71% delle prenotazioni effettuate tramite le app native, rispetto alla seconda edizione dei Prime Days, tenutasi negli stessi giorni a ottobre 2021. Gli utenti delle app sono stati invitati alle vendite esclusive di Prime a partire dalla mezzanotte del 3 ottobre, mentre l’accesso completo alle offerte è stato disponibile dal 4 al 6 ottobre 2022 sulle piattaforme di prenotazione dei principali brand dell’azienda (eDreams, Opodo e GO Voyages).

Questa edizione dei Prime Days ha segnato un record per l’azienda, con un aumento del +10% delle vendite su tutte le piattaforme, rispetto all’edizione dello scorso anno, tenutasi in ottobre, considerata il più grande evento commerciale del 2021. Inoltre, le compagnie aeree partner di Prime che hanno partecipato all’evento Prime Days hanno registrato un aumento significativo della loro quota di mercato. Complessivamente i risultati positivi dei “Prime Days”, uniti alla crescita continua ed esponenziale del celebre servizio Prime, sono indicativi della grande attrattiva che il modello di abbonamento esercita sui consumatori più attenti e sulle compagnie aeree.

Dana Dunne, CEO di eDreams ODIGEO, ha dichiarato: Prime è un pioniere nel settore dei viaggi e sta rivoluzionando il mercato, come Netflix e Spotify hanno fatto per i film e la musica. Dal lancio nel 2017, abbiamo visto i nostri membri crescere in modo esponenziale con migliaia di nuovi abbonati ogni trimestre. Oggi serviamo 3,5 milioni di membri Prime che hanno accesso a prezzi migliori, a un servizio altamente personalizzato e a una migliore offerta di assistenza clienti. Gli eccellenti risultati dell’ultima edizione dei Prime Days sono un ulteriore esempio del valore che il modello di abbonamento rappresenta per i consumatori più attenti. Da anni sappiamo che il comportamento dei consumatori sta cambiando in favore dei servizi di abbonamento, rispetto alla vendita al dettaglio tradizionale. È per questo che siamo già a buon punto con la nostra transizione verso un’azienda che opera prevalentemente come servizio in abbonamento. La nostra ultima ricerca ha rivelato che i viaggi sono il settore che più probabilmente vedrà una crescita degli abbonamenti nei prossimi 12 mesi, sia in termini di membri esistenti sia di quelli nuovi. Questa domanda di servizi in abbonamento per i viaggi, unita alla nostra offerta unica e alla nostra leadership nel settore mobile, ci posiziona solidamente sul mercato e ci porterà a superare i 7,25 milioni di membri entro il 2025″.

Nato nel 2017, Prime è il servizio in abbonamento nel settore dei viaggi che offre ai suoi 3.5 milioni di iscritti in nove Paesi la possibilità di accedere a sconti e promozioni esclusive su voli, hotel e noleggio auto. Inoltre i membri Prime possono usufruire di un’esperienza più personalizzata, resa possibile dalle competenze e dalle capacità nel campo dell’intelligenza artificiale e del machine learning che garantiscono all’azienda una posizione di leader di mercato e ai clienti l’accesso a una linea diretta di assistenza prioritaria 24/7. I membri Prime hanno la possibilità di scegliere i voli di 690 compagnie aeree e 2,1 milioni di hotel in tutto il mondo, tutti a tariffe scontate ed esclusive. Prime è gratuito per il primo mese e successivamente costa 54,99 euro al mese. 

Autore

Condividi:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *