Il turismo in Repubblica Dominicana ha raggiunto nuovamente livelli record ad aprile, con ben 626.010 visitatori non residenti, “il miglior mese di aprile di sempre”. Lo ha rivelato il ministro del Turismo, David Collado, che ha affermato che questa crescita rappresenta il 13% in più rispetto ad aprile 2018, il 7% in più rispetto ad aprile 2019 e il 91% in più rispetto allo stesso mese del 2021.

“La ripresa del turismo è una realtà – ha proseguito il ministro Collado presentando i numeri registrati dall’industria il mese scorso – Tra gli stranieri non residenti, l’arrivo di turisti è stato di 513.195, che ha rappresentato una crescita del 2% rispetto ad aprile 2019 e del 5% in più nel 2018, mentre i dominicani non residenti sono 112.815, il 77% in più rispetto ad aprile 2019 e il 41% rispetto allo stesso mese del 2018. Tra gli stranieri, il 60% è arrivato attraverso l’aeroporto di Punta Cana, il 23% all’aeroporto di Santo Domingo, Las Americas, l’11% a Santiago, il 5% a Puerto Plata e il restante 2% attraverso altri terminal aerei”.

Collado ha affermato che l’occupazione per area turistica è migliorata notevolmente nelle diverse destinazioni del paese. In poli come Bavaro-Punta Cana l’occupazione è passata dal 48% al 79%, mentre a La Romana-Bayahibe l’aumento è stato dal 48% all’85%. Anche in altre destinazioni si registra una crescita. L’occupazione a Samaná è del 66%, il 61% nella Grande Santo Domingo, il 60% a Puerto Plata e il 55% a Santiago, tra gli altri. Il ministro Collado ha anche evidenziato l’aumento dell’arrivo dei crocieristi ad aprile, “che ha un impatto diretto nelle località dove approdano le navi”. Ha inoltre riferito che in aprile 2022, ben 129.440 persone hanno visitato il paese via mare attraverso i diversi porti che operano a Puerto Plata, La Romana e Samaná, tra gli altri.

“Dobbiamo evidenziare, oltre a questi straordinari numeri di aprile, soprattutto la soddisfazione espressa da coloro che ci visitano”, ha concluso Collado, confermando che oltre il 93% dei turisti ha dichiarato che sarebbe tornato in vacanza in Repubblica Dominicana. Collado ha previsto che quest’anno si chiuderà con la cifra storica di oltre 7.000.000 di visitatori non residenti.

Condividi:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *