Venti destinazioni a confronto per condividere le migliori pratiche di promozione delle destinazioni italiane ed europee dalla viva voce dei protagonisti. Racconti, contenuti e azioni di destination marketing per aiutare gli operatori del turismo ad affrontare il cambiamento che è alle porte. È questo lo scopo di “Territori e Italianità”, una giornata di studio e dibattito ideata da Andrea Succi, Destination manager di Sardinia East Land, in collaborazione con Paolo Borroi, founder di Darwin Win e con la media partnership di Scai Comunicazione e di Qualitytravel.it. L’evento si terrà martedì 23 giugno 2020 in diretta streaming dalle 9.15 alle 19.55: sei dibattiti da 90 minuti in cui interverranno per portare la propria testimonianza oltre 30 tra professionisti delle destinazioni, amministratori locali e imprenditori impegnati nel marketing del territorio.

Un programma molto ricco già disponibile sul sito ufficiale della manifestazione www.territorieitalianita.it e che darà modo di capire cosa si sta realizzando nei diversi territori, sia con azioni di Destination Management che di Marketing territoriale e di sviluppo Prodotto, raccontando le buone esperienze di gestione delle destinazioni italiane ed europee, dalle quali trarre spunti interessanti per affrontare il l’evoluzione del modo di fare turismo.

“Vogliamo dare voce e richiamare l’attenzione delle tante professionalità pubbliche e private sparse in Italia, spesso anche un po’ isolate, per potenziarne, assieme, le opportunità di lavoro sui territori di appartenenza – afferma Andrea Succi – In una sola giornata così intensa si potranno liberare tante buone energie, grazie a manager, docenti, imprenditori, persone molto operative, convinte e disponibili a fare la propria parte in progetti compartecipati. I contributi saranno raccolti in una preziosa pubblicazione digitale: un Libro Bianco che conterrà indicazioni e linee guida per i territori italiani, grazie al contributo di tutti gli speaker e alle integrazioni propositive che saranno raccolte dai partecipanti, vera intelligenza collettiva di questo evento”.

L’evento, gratuito, è patrocinato da Manageritalia e dal suo gruppo di lavoro Community turismo.
È rivolto a tutti gli operatori del mondo dell’Ospitalità, in particolare a coloro che, sempre più numerosi, sostengono i valori della responsabilità sociale per un cambiamento sostenibile e in grado di migliorare la qualità della vita delle comunità locali.

Già aperte le registrazioni all’evento su www.territorieitalianita.it: il sito diventerà poi il punto di riferimento della community dei partecipanti grazie ai video,ai materiali e al Libro Bianco finale che resteranno a disposizione dei partecipanti e costituiranno la base per proseguire il lavoro assieme ai tanti motivati in Italia a sviluppare forme collaborative di destination marketing.

Condividi: