The gate riconfermato ufficio stampa di BTO2020

La macchina organizzativa di BTO2020 è partita. La 12° edizione dell’evento di riferimento in Italia sulle connessioni tra turismo, formazione e innovazione si terrà alla Stazione Leopolda di Firenze il 12 e 13 febbraio 2020 per due giorni di panel, dibattiti, seminari con ospiti provenienti dal mondo digital del travel, invitati dal direttore Francesco Tapinassi affiancato dal Comitato scientifico di BTO di cui fanno parte le migliori professionalità italiane ed estere.

The Gate Communication, l’agenzia guidata da Vincenzo Tomini Foresti, viene riconfermata per curare l’ufficio stampa nazionale che sarà seguito da Valerio Tavani affiancando, per un lavoro in tandem, il team ufficio stampa di Fondazione Sistema Toscana. L’obiettivo è di aumentare in modo significativo la visibilità di uno degli eventi di punta del travel online nel panorama nazionale coinvolgendo diverse tipologia di media, sia online che offline. The Gate Communication si occuperà anche dell’organizzazione della conferenza stampa su scala nazionale di BTO2020 che avrà luogo prossimamente a Roma e che sarà l’occasione per presentare il programma, i temi e gli ospiti di questa nuova edizione. BTO – Buy Tourism Online è un marchio di proprietà di Toscana Promozione Turistica e Camera di Commercio di Firenze. L’organizzazione è affidata a Toscana Promozione Turistica, PromoFirenze – Azienda Speciale della Camera di Commercio di Firenze e Fondazione Sistema Toscana.

“Siamo estremamente felici – ha dichiarato Vincenzo Tomini Foresti – di poter di nuovo contribuire alla comunicazione di BTO2020 soprattutto perché crediamo che questo evento rappresenti un’interessante sfida, una vetrina ricca di spunti per gli addetti ai lavori e anche per la nostra attività quotidiana che sempre di più punta ad intercettare realtà che gravitano intorno al mondo del turismo. Crediamo che il lavoro che sta svolgendo l’Advisory board insieme al direttore Tapinassi, possa generare interessanti novità che verranno prontamente comunicate ai giornalisti dei diversi settori, dal travel all’innovation”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *