Durante la recente City DNA Conference tenutasi a Valencia, Torino ha ottenuto una significativa vittoria nel contest “VIVACITY” promosso da CITYDNA (City Destination Alliance), l’alleanza europea composta dagli Uffici del Turismo, i Convention Bureau e le organizzazioni di marketing locali, della quale la Città di Torino è parte integrante dal 2000.
Il “VIVACITY challenge” è un concorso finalizzato a garantire un impegno triennale finanziato da CityDNA e dalla rinomata agenzia americana Simpleview, specializzata nello sviluppo globale della gestione delle destinazioni turistiche. Questa iniziativa prevede la consulenza di un team composto da tre esperti globali nel settore dello sviluppo e dell’implementazione delle destinazioni turistiche. Si tratta di un’opportunità rivolta alle città desiderose di promuovere un cambiamento progressivo e completo, caratterizzato da una mentalità aperta e una forte inclinazione al cambiamento, al fine di conseguire risultati vantaggiosi e rigeneranti per i cittadini e i visitatori.
Il team di esperti sarà guidato dal professor Frank Cuypers, riconosciuto leader internazionale nello sviluppo delle destinazioni turistiche, affiancato da Elke Dens, specialista nel placemaking rigenerativo, e da David Peacock, Senior Strategist e consulente per il Future Tourism Group di Simpleview.

Per guadagnarsi questo riconoscimento, Turismo Torino e Provincia ha seguito un intenso percorso di candidatura in tre fasi. Inizialmente, è stato necessario preparare un saggio sulla visione turistica della destinazione, successivamente presentare un discorso di fronte a una giuria composta da esperti e infine partecipare alla City DNA Conference a Valencia, competendo con altre importanti città come Copenaghen, Helsinki, Salisburgo e Losanna.

Questo prestigioso riconoscimento segna l’inizio di un percorso di consulenza strategica volto a trasformare Torino in una città più attrattiva per il turismo internazionale, promuovendo sostenibilità, completezza, chiarezza e tangibilità.

Dichiarando la propria soddisfazione per questa opportunità, Domenico Carretta, Assessore al Turismo, Sport e Grandi Eventi della Città di Torino, ha sottolineato che questa iniziativa, insieme al progetto per il nuovo brand cittadino avviato con la Fondazione Bloomberg, contribuirà notevolmente all’obiettivo di rendere Torino una destinazione turistica sempre più allettante per un pubblico internazionale.

Marcella Gaspardone di Turismo Torino e Provincia ha enfatizzato l’importanza di questo prestigioso riconoscimento triennale, del valore di €500.000, che consentirà di ricevere consulenza e coaching mirati per potenziare le competenze e consolidare la visione turistica della città.

Condividi:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *