Si è tenuto il 24 marzo il Consiglio di Amministrazione dell’ATL Turismo Torino e Provincia presieduto dal Presidente Maurizio Vitale. Nel corso del Consiglio è stato presentato e approvato il bilancio consuntivo dell’ATL per l’esercizio 2022.  
Maurizio Vitale, Presidente di Turismo Torino e Provincia ha detto: “Missione compiuta  – la nostra ATL ha mantenuto un virtuoso equilibrio di bilancio, il cui valore di produzione nel 2022 è cresciuto del 29% rispetto l’esercizio precedente; ha inoltre raggiunto ricavi dalle vendite dirette pari a 2.200.000 euro, consolidato l’ottimo patrimonio netto di quasi 1,4 milioni di euro e rinnovato i capienti fondi rischi riservati sostegno del rilancio territoriale”.

Durante il Consiglio è stato presentato l’identikit del turista che ha visitato Torino nel corso del 2022 grazie ad oltre 2.200 questionari raccolti dalla cui analisi è emerso: chi ha soggiornato a Torino è principalmente venuto per la prima volta (65%), in coppia (42%) oppure con la famiglia (36%) e ha viaggiato in treno (38%) o in auto (37%); ha conosciuto la destinazione tramite Internet (48%); a livello di durata media di permanenza, il 68% ha dichiarato di fermarsi 3 notti o più, soggiornando principalmente in hotel 3 stelle (32%) e in appartamenti in affitto (25%); la città è percepita principalmente come meta culturale, caratterizzata dalle Residenze Reali e importanti tesori artistici; circa la provenienza, i turisti italiani costituiscono il 76% da Veneto, Lombardia, Emilia Romagna Lazio e Toscana e gli stranieri il 24%, in particolare da Francia e Spagna; il livello di soddisfazione della vacanza torinese è buono: il 91% ha dichiarato di aver avuto un’esperienza positiva e di voler ritornare una seconda volta (88%) oltre che suggerirla ad amici e parenti (99%).

In questo primo trimestre del 2023 l’ATL è stata principalmente impegnata: nell’organizzazione e accoglienza di press tour di media nazionali e internazionali per la promozione della destinazione Torino e provincia come  meta turistica; nella partecipazione alle più importanti fiere di settore come BIT Milano e ITB Berlino, momenti di incontro fondamentali per promuovere la destinazione in tutti i suoi aspetti; nell’accoglienza di molteplici congressi associativi internazionali, acquisiti negli anni precedenti, con migliaia di presenze come il Congresso nazionale della FILCTEM CGIL (700 i partecipanti), il 7th CORA Congress – Controversies in Rheumatology and Autoimmunity (1000 partecipanti); nella progettazione della nuova piattaforma digitale prevede la realizzazione del nuovo database CRM-CMS e la pubblicazione del nuovo sito internet www.turismotorino.org; nell’ elaborazione, con il sostegno di Camera di commercio di Torino e in collaborazione con le Associazione di Categoria, di un progetto di promozione dei ristoranti che esprimano l’identità del territorio e valorizzino la cultura enogastronomica come attrattore turistico; nella definizione di un nuovo format per i Welcome Tour nelle città di Pinerolo, Susa e Moncalieri arricchito da filoni tematici che offrono nuovi spunti di comunicazione e occasioni di visite originali.

Autore

Condividi:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *