Emirates SkyCargo ha posato la pietra angolare per quanto riguarda la distribuzione dei vaccini per il Covid-19, trasportando il primo carico del prodotto Pfizer-BioNTech negli Emirati Arabi Uniti, per conto della Dubai Health Authority (DHA). I vaccini sono stati trasportati da Bruxelles a Dubai con il volo EK 182, partito il 22 dicembre dal Belgio ed arrivato al Dubai International Airport alle 22.15 (ora locale) dello stesso giorno.

HH Sheikh Ahmed bin Saeed Al Maktoum, Chairman and Chief Executive di Emirates, ha dichiarato: “Emirates è orgogliosa di aver effettuato questo trasporto. Il nostro sistema sanitario ha svolto un ruolo cruciale in ogni fase della lotta al Covid-19. Per questo motivo desidero ringraziare tutti coloro che, nel corso dell’ultimo anno, hanno lavorato incessantemente al fine di proteggere la vita delle persone. E’ stato per noi un onore trasportare i vaccini gratuitamente, come ringraziamento simbolico al loro operato.”
Nabil Sultan, Divisional Senior Vice President di Emirates SkyCargo ha aggiunto: “SkyCargo sta compiendo tutti gli sforzi possibili per dare il proprio contributo alla lotta contro il Covid-19. Dubai ha mantenuto la posizione di hub logistico strategico per la distribuzione di prodotti essenziali alla lotta contro il Covid, come ad esempio DPI e forniture mediche. Inoltre, SkyCargo ha allestito il più grande a livello internazionale dedicato alla distribuzione dei vaccini in tutto il mondo. Non vediamo l’ora di aiutare le persone a risollevarsi dopo l’impatto devastante che ha avuto la pandemia.”
Una volta giunti a Dubai, i vaccini sono stati scaricati in via prioritaria, quindi trasportati presso la struttura dedicata allo stoccaggio dei farmaci Emirates SkyPharma in attesa dell’autorizzazione alla consegna.

Condividi: