Volotea ha inaugurato a Firenze, la sua settima base italiana, nonché diciannovesima a livello europeo. Dopo l’annuncio dello scorso novembre, infatti, si concretizza l’investimento della low-cost presso lo scalo toscano, da cui sarà possibile decollare verso 7 mete all’estero e 5 destinazioni domestiche, per un totale di 12 rotte, 8 delle quali esclusive. Volotea si attesta così come la prima compagnia per numero di tratte in vendita dallo scalo. La compagnia ha ufficializzato oggi l’inaugurazione della sua nuova base con una speciale cerimonia a cui ha partecipato Valeria Rebasti, Country Manager Italy & Southeastern Europe di Volotea, insieme a Roberto Naldi, Amministratore Delegato di Toscana Aeroporti.

“Siamo felici di inaugurare la nostra settima base italiana a Firenze, una città che gioca un ruolo strategico nei nostri piani di sviluppo a livello internazionale – ha dichiarato Valeria Rebasti, Country Manager Italy & Southeastern Europe di Volotea -. Grazie a questo importante investimento, rafforzeremo ulteriormente la connettività a livello locale, offrendo ai nostri passeggeri la possibilità di volare ancora più facilmente e con orari più comodi verso un numero sempre più ampio di destinazioni. A supporto dell’economia del territorio, si concretizzano a Firenze numerose posizioni lavorative tra piloti e personale di bordo, senza dimenticare le ricadute economiche generate dai nuovi flussi turistici in transito dallo scalo. Vorremmo ringraziare tutte le autorità locali che ci hanno accompagnato in questo percorso di costante crescita, insieme al management di Toscana Aeroporti. Naturalmente il ringraziamento più grande va ai passeggeri che hanno già scelto di volare con la nostra flotta da e per Firenze”.

“L’apertura di una base a Firenze conferma la partnership sempre più stretta tra Volotea e Toscana Aeroporti. Un legame nato da diversi anni, prima con l’apertura a Firenze, poi con l’apertura su Pisa e oggi con una base – ha affermato Roberto Naldi, Amministratore Delegato di Toscana Aeroporti. – Non possiamo che essere soddisfatti del rapporto di fiducia e collaborazione che abbiamo instaurato, costruito sulla base di una comune consapevolezza della centralità della Toscana a livello europeo e delle possibilità di sviluppo che offre il nostro territorio.”

Grazie all’apertura della sua base a Firenze, Volotea sarà in grado di offrire ai viaggiatori toscani un ventaglio di voli ancora più ricco: 5 le destinazioni raggiungibili in Italia (Bari, Cagliari, Catania, Olbia e Palermo), 5 in Francia (Bordeaux, Lione, Marsiglia, Nantes e Tolosa), 1 in Germania (Amburgo), e 1 in Spagna (Bilbao), per un totale di 12 rotte, 8 delle quali operate in esclusiva. Per il 2023, il vettore scenderà in pista a Firenze con un totale di circa 2.100 voli, pari a 324.000 posti in vendita.

Autore

Autore

Condividi:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *