In occasione dell’inizio della stagione estiva nel Principato di Monaco, l’Ente del Turismo e dei Congressi del Governo monegasco presenta la sua nuova campagna promozionale per i professionisti del turismo e gli organizzatori di eventi. La destinazione, situata nel cuore della Costa Azzurra, è da sempre punto nevralgico del Vecchio Continente; ricco di storia e contraddistinto da uno spirito autonomo, il Principato ha saputo creare una cornice perfetta dove le tradizioni si intrecciano con il mondo degli affari e dell’imprenditorialità, dove svago, lifestyle, stile iconico e rispetto per l’ambiente si uniscono per dare vita ad un luogo “Like Nowhere Else”. Qui, i visitatori possono vivere esperienze ineguagliabili in luoghi unici che solo il Principato può offrire, grazie allo stile di vita di coloro che lo animano, alla variegata offerta ed elevata qualità delle infrastrutture, ai protocolli di sicurezza garantiti e alla moltitudine di eventi e opportunità culturali.

“Con questa nuova campagna, il nostro obiettivo è quello di cambiare le percezioni della destinazione, laddove necessario, e di comunicare i valori di esclusività, progresso e leadership che sono associati al nostro marchio. La nostra volontà è anche quella di sottolineare lo spirito di cambiamento e l’impegno verso l’ambiente e l’innovazione, che, oggi, sono pilastri fondamentali del Principato”, ha dichiarato Guy Antognelli, Direttore Generale della Direzione del Turismo e dei Congressi.

Like Nowhere Else è il claim che si fa messaggero dell’unicità del Principato di Monaco, che enfatizza la destinazione in chiave iconica, e rende omaggio al suo impegno per un turismo sempre più sostenibile e innovativo. La destinazione è il simbolo di un solido legame tra la sua nascita, scritta nelle pagine di storia con l’inchiostro e il calamaio, e il presente, caratterizzato dalle migliori intelligenze artificiali. A Monaco, è come soggiornare in uno scrigno dal fascino antico che, al passo con i tempi, si trasforma e si reinventa al ritmo dei grandi eventi sportivi, culturali ed economici.

La campagna di comunicazione per il turismo leisure si articola in dieci immagini, dallo stile grafico minimalista, che raffigurano i luoghi storici di Monaco, catturandone i dettagli architettonici classici e moderni o le prospettive uniche della destinazione. La promozione volta ai professionisti di meeting e incentive si basa su sei manifesti, con lo stesso tratto minimalista, ed evidenza la vasta gamma di opportunità disponibili per organizzare eventi in un ambiente esclusivo e memorabile.

Sarah Rico, vice direttrice del convention bureau monegasco, ha presentato a Milano la collaborazione con Interface Tourism Italy come nuovo ufficio stampa e rappresentante leisure e Mice per il Principato di Monaco in Italia: “Monaco è una destinazione unica in Europa per gli eventi: La nostra strategia si basa su 3 pilastri che comprendono lo sviluppo attraverso l’azione del Monaco convention bureau e la divisione leisure, la Comunicazione attraverso la divisione marketing e il supporto degli operatori locali, pensare a un turismo del futuro responsabile che valorizza l’esperienza di viaggio”

Il turismo è un pilastro dell’economia monegasca e la campagna sarà diffusa a livello internazionale, soprattutto ai mercati francese, americano, britannico, italiano, tedesco, svizzero e mediorientale. I dati del settore turistico hanno evidenziato una forte ripresa nel 2022, dopo due anni di COVID, e anche che le prospettive per la stagione 2023 sono fortemente positive. La maggior parte dei visitatori del Principato, 73% degli arrivi nel 2022, proviene dall’Europa principalmente per motivi di svago; mentre il 21% di viaggiatori nel 2022 rappresenta il turismo d’affari di gruppo.

Autore

Condividi:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *