W Milan, di proprietà del Gruppo Statuto e gestito da Marriott International Inc., debutterà nella capitale della moda italiana questo autunno, in Piazzetta Bossi, a pochi passi dal Teatro alla Scala e dal caratteristico quartiere di Brera.
Il progetto di Studio Urquiola reinterpreta l’architettura Razionalista del palazzo originale di fine anni ‘50 dando vita ad un interior design ricercato e contemporaneo che coglie l’essenza milanese attraverso i suoi colori, materiali, finiture ed ispirazioni.
W Milan conterà 116 camere, delle quali 14 suite e una Extreme Wow Suite, l’interpretazione in chiave W della Suite Presidenziale. L’hotel offrirà una scelta di ristoranti e bar che porteranno il meglio della cucina mondiale nei piatti degli ospiti e dei protagonisti della scena sociale cittadina. Il ristorante giapponese Odachi proporrà una cucina dallo stile autentico in un ambiente evocativo, mentre per chi cerca un’esperienza totalmente italiana, il ristorante Scena, firmato dallo Chef stellato Andrea Berton, sarà una scelta obbligata. Il W Lounge sarà uno spazio aperto a tutti, il biglietto da visita dell’hotel, dove socializzare con un aperitivo milanese, ascoltando musica dal vivo. Una caratteristica unica di W Milan sarà lo straordinario rooftop, completo di piscina, dove assorbire la mutevole energia cittadina e godere di un panorama cittadino unico. La sera il bar sul rooftop, Aria, si prepara a diventare il nuovo indirizzo imperdibile in città, offrendo ottimo cibo, cocktail contemporanei e DJ set.

Autore

Condividi:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *