Welcome Travel Group consolida ulteriormente sul mercato il ruolo strategico svolto a servizio sia degli Agenti di Viaggio sia dei fornitori Partner. Con un obiettivo dichiarato: intercettare nuovi volumi e opportunità presenti sul mercato, per continuare a crescere tutti insieme. In occasione dell’evento annuale dedicato all’incontro con i fornitori, svoltosi oggi a Milano, l’Amministratore Delegato Adriano Apicella e il Management Team di Welcome Travel Group hanno incontrato i giornalisti di settore per fare il punto sull’andamento delle vendite, la politica commerciale e gli strumenti a disposizione dei Partner per i brand WTG. L’appuntamento è stato l’occasione per presentare il pre-consuntivo dell’esercizio 2021/22 del Network e illustrare la strategia che guiderà l’operatività della rete nei prossimi mesi.

I numeri del Network e la politica commerciale

Nel corso del 2022 è rimasta stabile, rispetto allo scorso anno, la numerica del Network, che oggi conta in totale 2.364 Agenzie di Viaggio affiliate: 1.171 per il brand Welcome Travel, 1.175 per il brand Geo Travel Network e 18 tra Agenzie di proprietà e punti vendita Welcome Travel Store, unico numero al di sotto delle aspettative per problematiche nel gestire il passaggio societario nel periodo pandemico. In generale i nuovi ingressi nel network bilanciano le uscite e le chiusure che nel corso del triennio della pandemia ammontano a 246 punti vendita, pari a circa il 10% dela rete.

Per raggiungere questi numeri vincente, da questo punto di vista, si è rivelato il sistema di incentivazione messo in campo da WTG, con il mantenimento dell’impianto premiante Welcome Travel Team per le Agenzie Welcome Travel e Win4All per Geo Travel Network. Su questo percorso Welcome Travel Group intende proseguire anche il prossimo anno con l’obiettivo di tornare, nel 2023, vicini alle numeriche del 2019.

Andamento vendite

Non è un obiettivo banale quello di ritornare ai numeri del 2019  – dichiara Adriano Apicella, Amministratore Delegato Welcome Travel Group – . Nel 2023 ci aspettiamo di arrivare all’85% di quei numeri. Per l’esercizio 2021-22, il volume d’affari complessivo del Network, in valore assoluto, è di 1.285 milioni di euro, rappresentato da 968 milioni nell’area leisure (-23% rispetto al 2018/2019) e 317 milioni nell’area vettori (- 40% rispetto al 2018/19).La performance delle vendite, seppur negativa rispetto all’ultimo anno pre-pandemia, si è rilevata decisamente migliore di quanto previsto in sede di budget. Nonostante l’inverno sia stato ancora condizionato dal Covid 19, l’estate ha visto volumi molto vicini al 2018/19 sia in ambito leisure sia in ambito business travel”.

Nel dettaglio, per quanto concerne i trend dei singoli segmenti misurati rispetto al periodo pre-pandemico del 2018/19, l’area leisure Welcome Travel Group registra un calo del volume d’affari del -25% sul segmento charter e villaggistica, -6% sul Mare Italia, -33% sulle Crociere e -18% sul tailor made. Crescono, invece, le banche letti con un +15%. Il risultato di entrambe le aree, leisure e vettori, è stato caratterizzato da un andamento dei fornitori contrattualizzati decisamente migliore rispetto a quelli non contrattualizzati, a suggello della capacità di orientamento delle vendite da parte delle Agenzie affiliate al Network.

I servizi a disposizione delle Agenzie di Viaggio

Per quanto riguarda i servizi a disposizione delle Agenzie di Viaggio affiliate, WTG conferma di voler continuare a investire in parallelo sia sulla formazione degli Agenti sia sulle potenzialità degli strumenti digitali.
In un momento di deciso ritorno della clientela in Agenzia, infatti, quanto mai fondamentale risulta per il Network continuare a offrire tutte le leve necessarie per conoscere meglio e fidelizzare il Cliente. L’upgrade del mondo dei servizi proposto da Welcome Travel Group è quindi basato su strumenti tecnologicamente avanzati che permettono sempre più all’Agente di concentrarsi sulla vendita, demandando al Network tutte le attività di comunicazione e marketing, pur garantendo la facoltà di personalizzazione e selezione dei contenuti.

Dai nuovi portali WE hub e GEO space, alle integrazioni dei sistemi di booking dei partner commerciali e dei gestionali delle Agenzie con Salesforce, fino al nuovo tool che consente di gestire in maniera più efficace i propri canali social e, ancora, l’aggiornamento di strumenti come newsletter e digital signage, oltre al ricco impianto di attività organizzate per “lA Gente dei Viaggi”, tutti i servizi WTG per le Agenzie continueranno, anche per il prossimo anno, a essere declinati per i differenti brand del Network, in funzione delle peculiarità di ciascuno. Sono oltre 1000 i siti internet delle agenzie gestite da Welcome Travel Group con diverse modalità di autonomia nell’aggiornamento: questo, assieme al crm, sta aiutando la progressiva digitalizzazione del network.

E’ partito inoltre il roadshow in 48 tappe che porterà il management del Gruppo a incontrare in tre settimane circa 1200 agenti di viaggi. Confermati anche il piano incentivi con circa un milione e 700mila euro di investimento per i premi destinati alle adv al raggiungimento degli obiettivi prestabiliti.

I due anni, terribili, che abbiamo vissuto sembrano ormai alle spalle dell’anno  ̶-  conclude Adriano Apicella, Amministratore Delegato Welcome Travel Group  ̶- e siamo pronti, con rinnovato vigore, a mettere in campo tutte le iniziative per affrontare un 2023 che ci dovrà condurre al completo recupero dei volumi pre-pandemici. L’obiettivo è quello di aumentare le quote di mercato delle Agenzie affiliate e dei Partner commerciali del Network grazie al ricco impianto di servizi a valore aggiunto in continua evoluzione e alle esclusive iniziative e opportunità commerciali che porteranno, sempre più, nuovi Clienti nelle nostre Agenzie”.

Condividi:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *