Wizz Air ha destinato tre dei suoi nuovissimi aeromobili Airbus A321neo alle principali basi italiane: due a Roma Fiumicino e uno a Milano Malpensa. L’assegnazione di ulteriori aeromobili consentirà il lancio di quattro nuove rotte, a partire dall’estate 2023 e l’aumento delle frequenze su due rotte. L’espansione sui due scali italiani principali si accompagna però a un declassamento dell’aeroporto di Bari che dal 16 febbraio non sarà più base della compagnia: di fatto i tre aeromobili vengono spostati dall’aeroporto pugliese verso Roma e Milano. Wizz Air continuerà a volare da e per l’aeroporto Karol Wojtyla, ma le destinazioni diminuiranno con solo otto rotte internazionali per l’Est Europa. Nonostante la cancellazione di alcuni voli da Bari, la rete di Wizz Air in Italia crescerà di 26 voli per un totale di 2402 voli settimanali.

L’assegnazione di altri due aeromobili alla base di Roma Fiumicino, farà invece crescere la base Wizz Air, per un totale di 11 aeromobili. L’espansione porterà il numero di rotte della compagnia aerea da Roma ad un totale di 67 nell’estate 2023, incluse le due rotte appena lanciate. I passeggeri potranno ora volare con Wizz Air da Roma a Funchal (Madeira, Portogallo) e Memmingen (Germania). Inoltre, la capacità aggiuntiva permetterà a Wizz Air di aumentare la frequenza dei voli dalla sua base di Roma verso Barcellona (Spagna), Parigi Orly (Francia), Dortmund (Germania) e Praga (Repubblica Ceca).
Milano Malpensa riceverà un ulteriore aeromobile, diventando così una base con sette aerei. Wizz Air introdurrà, infatti, due nuove rotte verso Abu Dhabi (Emirati Arabi Uniti) e Madrid (Spagna), a partire da luglio 2023. Con questa espansione la compagnia aerea opererà un totale di 37 rotte da Milano Malpensa verso 22 Paesi in Europa e Medio Oriente.
Quest’estate, Wizz Air lancerà, inoltre, una nuova rotta da Roma a Vilnius (Lituania) operata con i suoi aeromobili con base nella città lituana, per un totale di cinque nuove rotte disponibili per i passeggeri Wizz Air in Italia.

La compagnia continuerà a volare sull’aeroporto di Bari e a servire i suoi passeggeri con voli da Budapest (Ungheria), Bucarest, Cluj-Napoca, Lasi, Timisoara (Romania), Tirana (Albania),

Varsavia, Breslavia (Polonia), assicurando così di poter continuare a servire i suoi fedeli clienti.

Autore

Condividi:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *