Wizz Air ha annunciato che sosterrà i rifugiati ucraini offrendo loro 100.000 posti gratuiti su tutti i voli dell’Europa continentale in partenza dai Paesi confinanti con l’Ucraina (Polonia, Slovacchia, Ungheria, Romania).
Wizz Air si impegna ad aiutare i rifugiati a raggiungere le loro destinazioni finali, qualunque esse siano. Wizz Air ha anche aggiunto aerei più capienti e incrementato il numero dei voli dai Paesi confinanti con l’Europa per rendere più agevole il movimento dei rifugiati per venire incontro alle loro necessità.

Wizz Air è anche cosciente che molti rifugiati hanno già iniziato a spostarsi e che potrebbero già trovarsi in altri luoghi.
Per questa ragione, la compagnia offrirà anche delle tariffe di emergenza a 29,99€ su tutti gli altri voli (esclusi quelli per l’UAE, l’Islanda e le Canarie) e a 69,99€ su tutti i voli per l’UAE, l’Islanda e le Canarie.

I rifugiati ucraini che desiderano prenotare un volo possono farlo visitando: https://wizzair.com/it-it#/rescue.
I 100.000 posti gratuiti e le tariffe di emergenza saranno disponibili per tutto il mese di marzo.
Ai passeggeri sarà richiesto di fornire il passaporto/numero di ID ucraino al momento della prenotazione e di mostrare il passaporto/numero di ID ucraino durante il check-in.

József Váradi, CEO di Wizz Air, ha dichiarato: “I nostri cuori sono con il popolo ucraino durante questa crisi. Siamo impegnati ad aiutare il maggior numero possibile di rifugiati ucraini a raggiungere un luogo sicuro, ed è per questo che offriamo loro 100.000 posti gratuiti in partenza dai Paesi confinanti e tariffe speciali di emergenza su tutti gli altri voli. Abbiamo già visto grandi sforzi umanitari sul posto da parte del nostro personale in tutta la rete, e come azienda abbiamo voluto fare la nostra parte. Saremmo felici di fornire un viaggio sicuro e accogliente a questi rifugiati.”

Condividi:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *