wmf youth

Costruito da e per i giovani, con focus su formazione, idee innovative, musica e creatività digitale: il WMF Youth sarà un vero contenitore di eventi che, durante le tre giornate del WMF2021, permetterà a giovani, studenti e studentesse under 25 di incontrarsi, condividere idee, competenze e passioni con il mondo dell’innovazione e per la costruzione effettiva del Next Generation EU.

Le date da segnare in calendario sono il 15, 16 e 17 luglio 2021: il nuovo progetto dedicato ai giovanissimi prenderà forma all’interno del WMF – iI più grande Festival sull’Innovazione Digitale e Sociale, in programma nuovamente in presenza al Palacongressi di Rimini e Online sulla piattaforma interattiva ibrida.io.

“La convergenza tra temi e generazioni diverse è la base per la costruzione di società e comunità aperte e inclusive. I giovani, da sempre, posseggono le chiavi e la visione di un futuro sostenibile: speriamo che il WMF, attraverso il WMF Youth, costituisca un contenitore e un luogo che possa permettere loro di costruire, concretamente, la società del presente e del futuro” spiega Cosmano Lombardo, CEO di Search On e ideatore del WMF. “Abbiamo tanto da imparare dai giovani e dalla loro visione sull’ambiente, sull’inclusione, sulla digitalizzazione e su molti altri asset fondamentali. Vederli attivamente partecipi e non più solo spettatori di formazione e tavoli di lavoro credo sia la più grande soddisfazione di questo Festival”.

All’interno del progetto, infatti, è possibile partecipare attivamente a contest, open call e iniziative dedicate, oltre che a un tavolo di lavoro istituzionale per fare il punto sulle direttive del PNRR dedicate ai giovani e a momenti di confronto con ospiti come il procuratore antimafia Giuseppe Lombardo e Siyabulela Mandela, attivista per i diritti umani e nipote di Nelson Mandela.

Il progetto WMF Youth rappresenta l’occasione per creare un network con partner e realtà di riferimento per la valorizzazione delle nuove generazioni come l’ANGI – Associazione Nazionale
Giovani Innovatori – con la quale è stata attivata la Call for Young Innovators per giovani che vogliono dare voce a progetti innovativi all’interno del Festival – l’agenzia di stampa DIRE Giovani, Forum Young, Zooppa, Bevalory e Prime Minister, la scuola di politica per giovani
donne.
“Investire nelle future generazioni e nell’innovazione rappresenta il motore trainante per il rilancio economico e sociale del Paese. Occorre mettere al centro i giovani e quella trasformazione tecnologica digitale fondamentale per rendere l’Italia una smart nation. Come ANGI siamo impegnati in prima fila per dare il nostro contributo al fianco delle istituzioni e della nostra community come giovani innovatori italiani. Siamo lieti di proseguire la nostra collaborazione strategica con il WMF, una grande opportunità per dare voce ai talenti e a progetti di eccellenza all’insegna dell’innovazione”: così Gabriele Ferrieri Presidente ANGI sul progetto che sarà raccontato dall’agenzia di stampa nazionale Dire e il portale diregiovani.it, “da sempre rivolte – ricorda Silvia Zucco, responsabile relazioni esterne dell’agenzia – al mondo dei giovani attraverso attività di ricerca, progettazione e informazione sulle tematiche di maggior interesse. Al WMF racconteremo il mondo dell’innovazione accanto ai giovani talenti.”.

Anche Eva Vittoria Cammerino, cofondatrice di Prime Minister, anticipa l’impegno delle sue studentesse nel progetto: “siamo estremamente orgogliose che le ragazze di Prime Minister abbiano l’opportunità di confrontarsi e presentare i loro progetti di attivismo civico all’interno di un festival così importante. Un’occasione non solo necessaria ma anche di grande crescita per le nostre giovani donne, in particolar modo dopo mesi di pandemia”.

I contest e gli altri eventi del progetto

Tante le iniziative in programma grazie alla collaborazione con partner quali RDS Next, con cui si sono attivate due iniziative nell’ambito dell’intrattenimento e della musica, la call for Digital Creators e il Contest Band Emergenti, ESA – l’Agenzia Spaziale Europea e il Parlamento Europeo, con i quali verranno realizzati, rispettivamente, due Hackathon: uno per il monitoraggio dei cambiamenti climatici e uno a supporto del progetto “Insieme per l’Europa”, dedicato al confronto democratico sul ruolo centrale dell’UE per le sfide presenti e future.
Confermate in agenda anche la Startup Competition Young, la competizione tra idee innovative a forte impatto sociale che coinvolge studenti e ragazzi under 22 e le iniziative della Job Fair volte a supportarne l’occupazione agevolando l’incontro tra giovani in cerca di lavoro e aziende con posizioni
aperte.
Dopo aver coinvolto nelle passate edizioni giovani innovatori come Jacopo Cavagna e Luisa Rizzo – entrambi poi nominati Alfieri della Repubblica dal Presidente Mattarella – anche per il suo ritorno in presenza il WMF punterà dunque i riflettori sulla formazione, le passioni e le idee dei giovani per
favorire la costruzione condivisa di un futuro migliore, più equo e sostenibile.
Per prendere parte al network del WMF Youth o leggere le informazioni su tutte le iniziative che verranno realizzate dal 15 al 17 luglio è possibile visitare il sito del Festival all’indirizzo https://www.webmarketingfestival.it/wmf-youth/

Condividi: