La ripresa mondiale del settore congressuale post pandemia potrebbe cominciare dal Medio Oriente per la compresenza di solide compagnie aeree, grandi location per eventi e un forte avanzamento delle vaccinazioni anti covid-19. Tra le diverse destinazioni Abu Dhabi è sicuramente già pronta a fare la sua parte, potendo contare su protocolli di sicurezza collaudati e diverse venue d’eccellenza.
Prima tra tutte il pluripremiato Abu Dhabi National Exhibition Centre (ADNEC), la più grande sede espositiva del Medio Oriente, a soli 15 minuti dall’Aeroporto Internazionale di Abu Dhabi. A febbraio la sede fieristica ha ospitato in sicurezza i 62mila visitatori di IDEX e NAVDEX 2021, provenienti da oltre 80 Paesi.

ADNEC

ADNEC dispone di 73.000 metri quadrati di spazio espositivo al coperto che include 12 sale all’avanguardia interconnesse, un ingresso e un atrio maestosi, oltre a due grandi sale conferenze e 20 sale riunioni più piccole a disposizione degli organizzatori di eventi.
All’interno di questo polo fieristico, con quasi 8.000 metri quadrati di ampiezza, si trova l’International Convention Center (ICC) Abu Dhabi, il più grande auditorium al coperto del paese e la più imponente struttura degli Emirati Arabi Uniti dotata di sedute a scomparsa permanenti. Il locale è in grado di accogliere fino a 6.000 ospiti seduti e 8.000 in piedi.

Celebre ad Abu Dhabi è ormai anche l’Etihad Arena, nuovissima arena indoor polifunzionale situata sullo splendido lungomare di Yas Bay, a Yas Island, che offre un ampio spazio per eventi e ospitalità di livello mondiale. La struttura, con 18.000 posti a sedere e altrettanti in piedi, è il luogo ideale per organizzare qualsiasi tipologia di evento, dai grandi concerti internazionali alle competizioni sportive, dagli eventi aziendali alle feste private.

Etihad Arena

La seating bowl di 3.565 metri quadrati situata nell’arena principale è uno spazio personalizzabile e adattabile facilmente a qualsiasi tipo di esigenza, mentre la Grand Ballroom di 1.188 metri quadrati permette di ospitare piccole conferenze, serate di gala, cene di premiazione o matrimoni, essendo stata progettata appositamente per garantire un’esperienza ottimale ad ogni ospite.
La posizione, all’interno dell’isola artificiale di Yas Island, strutturata come safe zone per gli eventi, la rende una scelta eccellente, così come tutte le alte venue situate in questa “bolla” adatta anche ad eventi non convenzionali..

Un esempio è Yas Marina Circuit,con eventi realizzabili direttamente presso il suggestivo rettilineo del circuito dove si corre il Gran Premio di Formula 1 di Abu Dhabi, con una capacità massima di 3.000 partecipanti.

Anche il parco Warner Bros. World Abu Dhabi permette l’organizzazione degli eventi all’interno della Warner Plaza, che accoglie fino a 400 persone, così come il Ferrari World Abu Dhabi

Il Louvre Abu Dhabi, primo museo universale del mondo arabo e capolavoro architettonico progettato dall’archistar Jean Nouvel, ha un Auditorium che ospita fino a 200 persone. Una location unica per un evento emozionante sotto l’imponente cupola, che lascia filtrare i raggi del sole creando l’effetto mozzafiato della cosiddetta ‘Rain of Light’ – pioggia di luce.

Louvre Abu Dhabi

Altro luogo interessante destinato agli eventi è Qasr Al Watan o Palazzo della Nazione, che ospita un max di 400 pax e dove è possibile ammirare lo spettacolo di luci serale Palace in Motion. Degno di nota anche Qasr Al Hosn, forte bianco costruito nel 1790, location ideale per ospitare eventi legati al patrimonio culturale dell’Emirato.
Tutte le venue sono ricercabili su: https://visitabudhabi.ae/en/abu-dhabi-convention-and-exhibition-bureau/venue-finder

Perchè Abu Dhabi è meta sicura per il MICE

L’offerta che Abu Dhabi offre per un viaggio di piacere e di lavoro è ampia e variegata. Le location offrono comfort, servizi per tutte le esigenze personali e congressuali, in un ambiente dal respiro internazionale che mette al centro la cultura locale e le sue tradizioni in stretta connessione con le altre presenti sul territorio in quanto metropoli internazionale: design e arredi, cucina, lingua, tradizioni e folklore sono gli ingredienti della ricetta che rendono la capitale degli EAU meta attrattiva per eventi e business meeting anche in tempi di pandemia con il protocollo Go Safe e la safe zone di Yas Island.

Le strutture e le attività per un’esperienza indimenticabile

Qualsiasi sia la struttura scelta per il soggiorno, tra le attività più belle che si possono fare in ambito bleisure c’è la visita alle varie spiagge della capitale dotate di stabilimenti all’avanguardia. Acque cristalline, sabbia bianca e natura incontaminata sono le tre principali caratteristiche dei litorali come: Corniche Beach, Nation Riviera Beach Club, Al Bateen Beach, Yas Beach, Saadiyat Public Beach, Radisson Blue Beach Club & SPA, Al Bahar at the Corniche.
Non mancano i luoghi per praticare attività sportiva: motori e go-kart, golf, equitazione e sport acquatici e da praticare nel deserto. Ricca è l’offerta anche per le famiglie come il Clymb, Warner Bros World, Ferrari World, Yas Marina Circuit, Yas WaterWorld, Wadi Adventure Al Ain, Al Ain Zoo & Hili Fun City, Al Ain, Children’s Museum, Louvre Abu Dhabi e l’ Abu Dhabi Falcon Hospital.

Tempo libero e Shopping

Diffusi anche i centri commerciali, attrattive cattedrali dello shopping come il Yas Mall, il Marina Mall, Abu Dhabi Mall e l’Al Maryah Central Mall dove si tiene anche anche l’Abu Dhabi Shopping Festival. Per gli amanti del folklore da visitare i souk: Fish Souk a Mina Zayed, Souk di Al Ain, Souk Al Zafarana, Mubdia Village, Gold Souk del Madinat Zayed Shopping Centre e il Mubdia Village.
Sulla piattaforma #StayCurious è possibile vivere un assaggio dell’atmosfera e dell’ospitalità e le caratteristiche dell’Emirato attraverso un’esperienza interattiva a 360°. La piattaforma digitale è anche un invito per turisti congressuali e visitatori a riconnettersi con la passione per la scoperta attraverso cinque sezioni tematiche che guidano all’esplorazione del territorio: Stay Adventurous, Stay Indulgent; Stay Enlightened, Stay Creative, Stay Entertained e per l’appunto, Stay Curious!
Ulteriori approfondimenti sono disponibili sul sito Abu Dhabi Convention & Exhibition Bureau.

Condividi: