Air Europa ha raggiunto importanti accordi strategici con Boeing, AerCap, Avalon multinazionali leader, per la modernizzazione della flotta della compagnia spagnola. Questo progetto consentirà alle società interessate di rafforzare il solido rapporto già in essere da anni, attraverso una collaborazione di lungo termine, con l’obiettivo di
unificare gli aerei con i modelli Boeing, già a partire dal prossimo anno. I Boeing 787 Dreamliner e il nuovo Boeing 737 MAX diverranno le punte di diamante della flotta ed Air Europa sarà la prima compagnia aerea spagnola a utilizzare
entrambi i modelli, che sono un riferimento per innovazione tecnologica, comfort a bordo ed efficienza nei consumi di carburante e riduzione delle emissioni.

L’accordo con AerCap prevede l’incorporazione di 5 Boeing 787-900 Dreamliner e 10 Boeing 737 MAX; le consegne inizieranno all’inizio del 2024 e l’ordine sarà completato entro il 2026. Con questa operazione Air Europa riconferma la volontà, già tracciata da tempo, di voler perseguire la massima sostenibilità e redditività, in linea con le richieste del
mercato e della società. Nel corso del 2022 Air Europa ha ampliato la sua flotta attorno coi modelli Boeing per rispondere al notevole aumento della domanda di posti e alla riattivazione del settore dopo la pandemia. Ciò ha permesso di recuperare rotte e frequenze sulle principali destinazioni nel mondo, in particolare in America, e di rafforzare la sua posizione chiave nell’hub aeroportuale di Madrid-Barajas.

Autore

Condividi:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *