American Airlines continua a rafforzare l’offerta transatlantica e annuncia il ritorno dei collegamenti estivi con alcune delle rotte europee più richieste del suo network. Durante il picco della stagione estiva American opererà 240 voli in più al mese dall’Europa, con un incremento del 14% rispetto al 2022. A partire dal mese prossimo la compagnia reintrodurrà i collegamenti stagionali da numerose città europee tra cui:

Aprile
Madrid (MAD) – Charlotte (CLT)
Roma (FCO) – Charlotte (CLT)
Dublino (DUB) – Dallas Fort Worth (DFW)
Maggio
Barcellona (BCN) – Chicago (ORD)
Atene (ATH) – New York City (JFK)
Amsterdam (AMS) – Dallas Fort Worth (DFW)
Dublino (DUB) – Charlotte (CLT)
Giugno
Parigi (CDG) – Charlotte (CLT)
Dublino (DUB) – Chicago (ORD)
Atene (ATH) – Chicago (ORD)

“Siamo entusiasti di trasportare quest’estate ancora più passeggeri attraverso l’Atlantico e siamo felici di poter soddisfare l’aumento della domanda di voli tra l’Europa e gli Stati Uniti”, ha commentato Kyle Mabry, Vice President – Operations and Commercial, EMEA and APAC di American Airlines. “L’estate scorsa ci ha dimostrato che viaggiare è tra le priorità delle persone e il periodo estivo è senz’altro un momento ideale in cui soddisfare questo desiderio. In questa stagione di grande affluenza siamo entusiasti di poter offrire il 14% di voli in più, confermando American come vettore statunitense leader in Europa”.

Autore

Autore

Condividi:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *