All Nippon Airways (ANA) ha aggiornato il suo operativo di volo verso una serie di destinazioni internazionali fra settembre 2021 e l’11 gennaio 2022 per rispondere ai cambiamenti delle restrizioni all’immigrazione, alle misure sanitarie in vigore e all’aumento della domanda dei passeggeri.
Per soddisfare la crescente domanda di voli tra il Giappone e gli Stati Uniti, ANA ricomincerà ad operare e/o aumenterà le frequenze sulle rotte Narita = San Francisco, Haneda = Seattle, Haneda = New York. Cresce anche il numero di servizi sulle rotte Narita = Ho Chi Minh City e Narita = Jakarta per la richiesta di voli di collegamento tra l’Asia e il Nord America.
Per quel che riguarda l’Europa invece dal 31 ottobre aumenteranno le frequenze dei collegamenti da Francoforte, Londra e Parigi per Tokyo Haneda, e da Bruxelles per Tokyo Narita.
Rimangono temporaneamente sospesi i voli da Monaco di Baviera, Düsseldorf, Vienna e Vladivostok per Tokyo.

Qui di seguito l’operativo per l’Europa fra il 31 ottobre e l’11 gennaio 2021:

Qui di seguito una panoramica dell’operativo fra settembre 2021 e l’11 gennaio 2022, rispetto all’anno finanziario 2019-2020:

ANA continuerà a monitorare le restrizioni locali e le linee guida di quarantena, così come le tendenze della domanda per decidere la frequenza dei voli e la ripresa di alcune rotte. Inoltre, ANA si impegna a mantenere gli standard e i protocolli stabiliti da “ANA Care Promise”, iniziativa nata per assicurare un ambiente pulito e igienico negli aeroporti e a bordo degli aerei affinché tutti i passeggeri possano viaggiare in modo sicuro e confortevole.

Condividi:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *